Ricette: riso basmati zucca, pinoli e curry

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Scegliere cosa preparare a pranzo è sempre un problema. Le ricette sono talmente tante che non si sa mai cosa fare e, spesso, si finisce per preparare sempre gli stessi piatti. Il riso in particolare, ha tantissimi modi per essere cucinato. Inoltre il riso è consigliatissimo in tantissime diete, date le poche calorie e il senso di sazietà che provoca. Nonostante questo, il suo sapore insipido, non lo rende amatissimo. Vi possiamo assicurare invece, che se preparato nel modo giusto, il riso è un piatto davvero gustoso. La cucina orientale è piena di ricette a base di riso, in genere molto speziate. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come preparare una tra le più gustose ricette: riso basmati zucca, pinoli e curry. Questa ricetta è indicata anche per i vegetariani, dato che non è presente la carne.

25

Occorrente

  • riso basmati; zucca; pinoli; curry; cipolle; aglio; carote; peperoncino; rucola;
35

La prima cosa da fare è quella di tritare dell'aglio, della cipolla e delle carote. Prendete una padella, aggiungeteci dell'olio extravergine d'oliva e mettetela su un fuoco lento. Fate appassire la cipolla insieme all'aglio e alle carote, aggiungendo poca acqua, in modo che non si brucino. Intanto dovete tagliare la zucca a cubetti, eliminando i semi e tutte le zone filamentose. Aggiungete la zucca nella padella con le verdure ed aggiungete i pinoli e un cucchiaino di curry. Potete utilizzare il preparato presente nei supermercati oppure prepararlo utilizzando della curcuma, del pepe e del cumino. Gli amanti della cucina piccante possono aggiungere anche del peperoncino fresco tritato.

45

Fate amalgamare bene tutti gli ingredienti fino a quando non si ottiene una crema omogenea. Il tempo di cottura dovrebbe aggirarsi intorno ai 25 minuti. Ogni tanto aggiungete un po' di acqua in modo da non far attaccare il composto alla padella. A questo punto potete cucinare il riso basmati. Mettete sul fuoco una pentola con dell'acqua, aspettate che cominci a bollire e poi buttateci il riso. Salate a dovere e fate cucinare per circa 15 minuti. Naturalmente, prima di scolarlo, assaggiate per verificare se è cotto.

Continua la lettura
55

Scolate il riso basmati al dente e distribuitelo dei piatti. Su ogni piatto, versate un mestolo del composto a base di zucca e poi aggiungete della rucola fresca. Il consiglio è quello di servirlo e mangiarlo ben caldo, accompagnato da un buon vino rosso. Esiste un'alternativa a questa ricetta, che prevede l'aggiunta di lenticchie. In questo caso è sufficiente bollire le lenticchie ed aggiungerle al composto a base di zucca e verdure.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le zucchine farcite con riso alla menta e pinoli

Le zucchine farcite con riso alla menta e pinoli sono un piatto gustoso, fresco e semplice da realizzare. Vi basterà avere a vostra disposizione delle ottime zucchine rotondeggianti e qualche ingrediente in più per realizzare un piatto capace di stupire...
Antipasti

4 ricette con i fiori di zucca

I fiori di zucca sono uno degli alimenti più sfruttato nella cucina mediterranea. A dispetto di quanto si possa pensare, infatti, questi fiori sono alla base di numerose ricette regionali, pur non avendo magari la fama che meritano. In questa guida sintetizzeremo...
Antipasti

3 ricette con i fiori di zucca

I fiori di zucca non sono solo belli da vedere, ma anche ottimi da mangiare e si possono preparare in vari modi, come: antipasti, primi piatti, secondi e molto altro ancora. I fiori di zucca inoltre, sono degli ortaggi ricchi di fibre e vitamine e fanno...
Antipasti

Ricetta: crocchette di riso alla zucca

Il riso è uno fra gli alimenti più versatili. Dall'antipasto al dolce, tutte le preparazioni gastronomiche a base di questo ingrediente sono squisite. E con gli avanzi del riso si possono realizzare nuovi piatti, sfiziosi e gustosissimi. È il caso...
Antipasti

3 ricette a base di zucca

Tra gli ingredienti che stanno prendendo sempre più piede nella cucina mediterranea, sta riscuotendo un enorme successo la zucca. Vista così, la zucca non ha molti estimatori, soprattutto tra i più giovani: bambini e ragazzini fanno sempre il muso...
Antipasti

Zucca al forno: 10 ricette per tutti i gusti

La parola zucca fa subito venire in mente la festa di Halloween. In realtà la zucca è un ortaggio che fa parte della tradizione culinaria italiana da sempre. Esistono infatti tantissime ricette a base di zucca, per tutti i gusti. La zucca ha un ottimo...
Antipasti

Ricetta vegan: involtini di verze con impasto di riso, zucca e zucchine

Con il termine"veganismo" ci si riferisce ad un regime alimentare ed uno stile di vita che escludono categoricamente l'uso di prodotti di origine animale sia per cibarsene che per qualsiasi altro fine. I vegani non mangiano pesce, carne, latticini, latte,...
Antipasti

5 ricette con la zucca

Se siamo degli amanti della e cucina e ci piace sperimentare sempre pietanze differenti potremo utilizzare un computer o un qualsiasi altro dispositivi che abbia una connessione ad internet come un tablet o uno smartphone, per cercare ricette sempre nuove...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.