Ricette: spalla di maialino alle spezie

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La cucina mediterranea è ricca di ricette sfiziose, sane e gustose ideali per pranzi o cene d'eccezione. La spalla di maialino alle spezie, ad esempio, è un secondo piatto profumato e saporito. Accompagnato con dei giusti contorni può diventare un ottimo piatto unico, nutriente e saziante. Servilo caldo con un bel bicchiere di vino rosso corposo. Per portare in tavola questa pietanza, non servono particolari doti culinarie. Gli unici ingredienti fondamentali sono l'amore per la cucina e la pazienza. Il piatto verrà molto apprezzato dagli ospiti anche più esigenti. Farai sicuramente un gran figurone!

27

Occorrente

  • 500 g spalla di maialino
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 cucchiaio circa di cumino
  • 1 cucchiaio di spezie indiane
  • zenzero fresco
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperoncino fresco
  • 2 cipolle
  • salvia
  • rosmarino
  • 1 litro di brodo vegetale
  • pane
  • yogurt
  • insalatine miste
  • 2 cucchiai olio extra vergine d'oliva
  • sale e pepe
37

Preparazione della spalla

Procurati una spalla di maialino fresca, dalle carni tenere e succose. Per non sbagliare, lasciati consigliare dal tuo macellaio di fiducia. Incidi la carne con un coltello molto affilato. Spolverizzala con delle spezie in polvere, sale e pepe su tutta la superficie esterna ed interna. Massaggia accuratamente la sezione del maialino per farla insaporire per bene. Scalda sul fuoco la bistecchiera. Quando sarà sufficientemente calda, scotta la carne per cinque minuti dalla parte del grasso. Quindi girala dall'altro lato e completa la cottura per altri tre minuti. Fai ben rosolare la spalla di maialino, in modo che si impregni delle spezie.

47

Preparazione delle verdure

A questo punto, metti la spalla di maialino alle spezie temporaneamente da parte. Lava il peperone e privalo dei semi e dell'anima. Taglia il peperoncino a metà, preferibilmente a listelli orizzontali. Spella le cipolle e taglia anche queste a fettine sottili. Sminuzza lo zenzero con un coltellino affilato e poi rosola il tutto in una casseruola con dell'olio extravergine d'oliva e la spalla di maialino alle spezie. Copri interamente col brodo vegetale e prosegui la cottura a fuoco basso per almeno 4 ore. Durante questo lasso di tempo, tieni il coperchio socchiuso.

Continua la lettura
57

Preparazione finale

A fine cottura, aggiungi 2 o 3 rametti di rosmarino e 2 o 3 foglie di salvia. A questo punto, togli le verdure dalla casseruola con un mestolo. Sgocciola anche la carne e lasciala intiepidire. Sfaldala leggermente con le mani. Sarà talmente tenera che non riscontrerai alcuna difficoltà. Risistemala quindi all'interno della casseruola ed in un'altra padella preferibilmente antiaderente scalda una fetta di pane casereccio oppure una piadina. Spalma sopra dello yogurt condito con sale, pepe, paprika ed insalatine. Disponi sulla superficie la spalla di maialino con le spezie. Alterna qualche pezzettino di pane o piadina con un poco di carne.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accompagna il piatto con un buon vino rosso fresco e corposo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

I migliori ristoranti indonesiani a Milano

In questa breve guida vogliamo presentarvi una lunga lista, di nuovi ed eleganti ristoranti indonesiani, che sono posizionati a Milano. Nello specifico vogliamo proporvi una guida, molto utile e veloce, dove trovare i migliori ristoranti indonesiani,...
Carne

Ricetta: spalla di vitello alle carote

La spalla di vitello è una preparazione inglese tradizionale, infatti è contenuta anche nel classico libro di cucina vittoriana "Gestione domestica di Mrs. Breeton" del 1861. La ricetta originale prevede la spalla disossata e brasata su un letto di...
Carne

Ricetta: spalla d'agnello allo yogurt

Nelle ricette di cucina adoperiamo molte volte lo yogurt. Principalmente per la realizzazione di dolci, ma anche per marinare e dare un gusto più saporito alle pietanze o condire i primi piatti lo troviamo presente ed è un valido aiuto. Ecco una ricetta...
Carne

I differenti tagli del bovino

Quando una bestia viene macellata, le sue carni vengono suddivise in due quarti, il quarto anteriore e quello posteriore. I genere i tagli provenienti dal quarto posteriore sono quelli più pregiati, mentre invece quelli appartenenti ad taglio anteriore,...
Carne

I diversi tagli del suino

I tagli del suino rientrano nella lista di muscoli bianchi perché dopo la macellazione assumono un colore chiaro rispetto al manzo o al cavallo. È sempre importante farla cuocere bene, per raggiungere il massimo delle proprietà organolettiche, e per...
Carne

Come stagionare la salsiccia

La salsiccia è un insaccato di carne, prevalentemente di suino molto diffuso e conosciuto in tutto il mondo. La sua realizzazione consiste nel riempire il budello (preferibilmente di suino) con la spalla del suino, la pancetta, la cui parte grassa non...
Primi Piatti

Ricetta: minestra con carne d'agnello

La ricetta della minestra con carne di agnello è una ricetta tipicamente scozzese. L'ideale per la realizzazione di questo piatto sono gli avanzi di arrosto d'agnello, ma vale indubbiamente la pena di arrostirne un po' apposta. Se non si ama il sapore...
Carne

Ricetta: agnello alle mandorle e barbabietola

Se volete preparare una cena diversa dal solito, allora inserite nel vostro menù un secondo insolito. Utilizzando un tipo di carne come l'agnello e condendola con delle salse vegetali. La ricetta che vi suggerisco è l'agnello alle mandorle e barbabietola....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.