Ricette vegetariane con il miglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se si sente parlare di miglio si è portati ad associare questo cereale al mangime utilizzato per nutrire gli animali. Non a caso, essendo ricco di molti nutrienti come i sali minerali, le fibre e alcune vitamine, esso si presta come ottima foraggiera. Solo ultimamente, con la diffusione di stili di vita prettamente orientali e con la propagazione di ideologie vegetariane, il miglio è tornato in auge nell'alimentazione umana e, secondo alcuni esperti, pare essere un'ottima alternativa ai cibi consigliati per chi soffre di celiachia. Il miglio è facile da trovare sia in chicchi, sia sotto forma di farine e di semole, utilizzabili nelle ricette quotidiane, anche vegetariane.

27

Gnocchetti con verdurine miste

La farina di miglio, realizzata con la macinatura di molte specie, fra cui il "Panicum Miliaceum", ha una consistenza soffice ed il colore varia dal giallo al bruno, a seconda della prevalenza della variante di chicco utilizzato. Sostituisce facilmente la tradizionale farina 00 e nella realizzazione degli gnocchi conferisce un sapore dolciastro ed una consistenza molto soffice. Preparate l'impasto per gli gnocchi usando patate, farina di miglio, acqua e sale, mentre in una wok soffriggete con olio EVO verdure sminuzzate come rapa, spinaci, broccoli e verza. Insaporite con aglio e un pizzico di pepe e, una volta cotti gli gnocchi, passate questi ultimi in padella, amalgamandoli con le verdure cotte.

37

Focaccia di peperoni con pomodorini ed origano

Sempre sotto forma di farina, il miglio si presta come sostituto anche nell'impasto delle focacce, delle pizze e dei panificati. Per non rinunciare al gusto di una succulenta focaccia vegetariana preparate un panetto formato da mezzo chilo di farina di miglio, lievito di birra secco sciolto in 50 ml di acqua, sale e un filo d'olio. Lasciate lievitare per due ore e stendete l'impasto su una leccarda precedentemente oleata. Decorate la focaccia con dei peperoni tagliati a julienne, un po' di cipolla e dell'origano cosparso su tutta la superficie. A cottura quasi ultimata (circa 180 gradi per mezz'ora) levate la focaccia dal forno e posizionate delle fette di pomodoro, della varietà "datterini". Lasciate cuocere per altri cinque minuti e servitela ancora calda.

Continua la lettura
47

Polenta autunnale con mix di funghi

Il miglio, oltre che in farina, è venduto anche sotto forma di semolino, utilizzato per la realizzazione di succulente polente in stile orientale. A seconda della consistenza, se morbida, dura o semi dura, è possibile variare la quantità di semola e di acqua, passando dai 300 gr ai 200 gr diluiti in circa un litro e mezzo di liquido. Ammollate i funghi porcini, pulite gli champignon e i chiodini e cucinateli tutti assieme in una padella, con sale, olio e uno spicchio di aglio. Per un piatto abbondante friggete due patate tagliate a tocchetti e decorate la polenta pronta e raffreddata. Insaporite con glassa di aceto balsamico, al fine di ottenere un gusto particolare.

57

Cous cous in varietà d'insalata

Acquistate il miglio in grani, la cui consistenza è simile al cous cous e solitamente ha una confezione la cui dicitura specifica "miglio decorticato". Fatelo tostare in una wok a cui successivamente aggiungerete del brodo vegetale, preparato in precedenza con sedano, carote, una patata e un po' di cipolla. Fate cuocere il miglio per 15 minuti mescolandolo il meno possibile e nel mentre preparate un mix di insalata a base di mais, pomodori, ice-berg, carote crude e zucchine tagliate a julienne. Raffreddato il miglio conditelo con il mix, aggiungendo sale, olio, salsa di soia o, a piacimento, succo di limone.

67

Crostata alla frutta con crema vegetale

Infine, come dessert perché non preparare una crostata vegetariana utilizzando farina di miglio e, al posto del burro e delle uova, un po' di olio di oliva? Acquistate frutta di stagione, come kiwi, fragole, ciliege, o in alternativa potreste usare la macedonia in frutta sciroppata, facile da trovare sugli scaffali dei supermercati. Preparate una crema pasticcera usando latte di mandorla o di soya e, come addensate, amido di mais o farina di carrube. Riempite la frolla con la crema pasticcera e, una volta cotta la crostata, decorate la superficie con della frutta, glassandola con caramello precedentemente preparato con acqua e zucchero.

77

Conclusioni

È possibile preparare numerose ricette alternative sostituendo la farina di grano con quella di miglio. I suggerimenti sono molteplici ma se non riuscite a trovare la ricetta che fa per voi, un ottimo consiglio sarebbe quello di modificare gli ingredienti basandovi sulla dieta vegetariana. Ad esempio per una besciamella basterà un cucchiaio di farina di miglio sciolto assieme alla salsa, oppure i biscotti al miglio possono essere insaporiti con essenza di mandorle. Provare per credere!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

3 ricette per lasagne vegetariane

Molto tempo fa la lasagna era tagliata grossolanamente in forme rettangolari. Queste forme si chiamavano losanghe, dette anche lasagne. Un piatto completo e gustoso che può essere servito anche come piatto unico secondo la preparazione. Scopriamo oggi...
Primi Piatti

5 ricette per lasagne vegetariane

Esistono moltissimi tipi di lasagne, dalle classiche alla bolognese fino ad arrivare a ricette dalle combinazioni sempre più fantasiose. Un ottima alternativa all'uso della carne, è quello di utilizzare la verdura e concedere al piatto una leggerezza...
Primi Piatti

Carbonara: 3 ricette vegetariane

Ormai quasi tutti sanno che esistono numerose alternative ai piatti tradizionali che consentono di soddisfare tutti i gusti. Queste varianti, che vengono apportate alle ricette originali, hanno lo scopo di sostituire la carne e i derivati animali, con...
Primi Piatti

idee per cucinare il miglio al posto della pasta

Nonostante siano un elemento importante nella piramide alimentare, non tutti hanno l'abitudine di consumare legumi se non in casi eccezionali come a Capodanno o alle sagre specifiche. Questa affermazione può far sorridere, ma in molti casi è vera. Forse...
Primi Piatti

Ricetta: foglie di vite con ripieno di miglio e frutta secca

Per gli amanti del vegano è difficile preparare delle ricette gustose e innovative. La cucina vegana molto spesso risulta ripetitiva e poco calorica. In questa guida vi daremo un'idea per preparare una ricetta vegana buonissima di sapore e dall'aspetto...
Primi Piatti

Ricetta delle lasagne vegetariane

Le lasagne sono da sempre le protagoniste del pranzo domenicale o di ricorrenze e di eventi speciali. Le lasagne piacciono proprio a tutti, a grandi e piccini. La cremosità della besciamella unita alle sfoglie di pasta rende questo piatto davvero gustoso....
Primi Piatti

Come fare una zuppa di miglio e zucca

Con l'arrivo dell'autunno, ma soprattutto dell'inverno ed i primi freddi, desiderate trovare un modo efficace per riscaldarvi, senza l'utilizzo di tante coperte? Cercate quindi un rimedio per sconfiggere il freddo ma allo stesso tempo che sia gustoso?...
Primi Piatti

Come fare una zuppa di ceci miglio e verza

Molto spesso ci capita di voler preparare un piatto diverso dai soliti in modo da cambiare la nostra alimentazione ed assaporare pietanza sempre differenti. Tuttavia preparare piatti sempre diversi non è mai facile perché dovremo conoscere moltissime...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.