Riso in bianco: come prepararlo

Tramite: O2O 07/06/2020
Difficoltà: facile
110
Introduzione

Il riso può essere usato in alternativa alla pasta per creare primi piatti leggeri e gustosi. Un modo per consumarlo è nella variante "in bianco", che richiede pochi minuti di preparazione e consente di pranzare con un piatto nutriente, salutare ed economico. Sapere come prepararlo è molto importante, anche perché questo piatto richiede delle accortezze particolari. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi alcune caratteristiche del riso in bianco e come prepararlo al meglio.

210
Occorrente
  • 360 g di riso
  • Acqua
  • Sale q.b.
  • Burro (o olio extravergine di oliva)
  • Parmigiano grattugiato
310

Adottate la tecnica della bollitura

Per realizzare il riso in bianco nella sua versione più classica occorrono pochi ingredienti, semplici e di facile reperibilità. Riso, acqua, burro, sale e parmigiano sono tutto ciò che serve. Per quanto riguarda la preparazione, mentre in molti casi per cucinare un risotto è meglio far tostare i chicchi in una padella in cui aggiungere gradualmente acqua o brodo caldi, per il riso in bianco la tecnica di cottura ideale richiede la semplice bollitura, proprio come la pasta. Un altro aspetto da tenere in considerazione è quello relativo alla tipologia di riso che deve essere utilizzata, per preparare un piatto davvero perfetto. È ciò di cui vi parleremo nel prossimo paragrafo.

410

Scegliete una varietà ricca di amido

Come accennato, dunque, per preparare un buon riso in bianco, risulta importantissima la scelta del riso giusto. In questo caso, occorrerà sempre valutare soprattutto la quantità di amido. L'amido è infatti quella particolare sostanza che viene rilasciata durante la cottura e che in un certo senso ne determina la resa: per preparare un riso in bianco con i fiocchi, è sempre preferibile utilizzare una tipologia di riso che sia ricca di amido. È dunque consigliabile un riso che abbia dei chicchi fini e superfini. Tra le varietà che è possibile scegliere, orientatevi dunque sul Carnaroli, l'Arborio, il Baldo o il Roma, per la preparazione del riso in bianco: queste tipologie contengono infatti una buona quantità di amilosio, una particolare sostanza amidosa che consente al chicco di essere resistente alla cottura, caratteristica ideale per una corretta preparazione di un buon riso in bianco ma anche per tutte le altre varietà di risotti.

Continua la lettura
510

Cuocete il riso

Bisognerà quindi mettere sul fuoco una pentola contenente abbondante acqua, attendere che questa giunga ad ebollizione, aggiungere un po' di sale grosso e poi versarvi i chicchi. Il tempo di cottura varierà in base al tipo di riso utilizzato, è bene quindi regolarsi tenendo presente i minuti indicati sulla confezione e assaggiare di tanto in tanto per controllarne la consistenza. Durante la lessatura si consiglia di girare frequentemente per aiutare i chicchi a non attaccarsi.

610

Valutate i tempi di cottura

Per preparare questa ricetta si deve far attenzione (come già accennato) a scegliere la qualità di riso giusta e particolarmente indicate sono quelle che rientrano nelle tipologie 'semifino' (come il Lido, il Vialone nano, l'Italico o il riso Piemonte) o 'superfino' (Arborio, Carnaroli, Baldo, per citare i più pregiati). Ricordiamo che le altre tipologie di riso sono: 'comune' (Originario, Balilla) e 'fino' (Ribe, Europeo, Vialone nero), e ognuna, oltre a variare per forma e dimensioni, richiede tempi di cottura differenti. In genere le varietà del semifino richiedono tra i 12 e i 15 minuti e quelle del superfino qualche minuto in più.

710

Amalgamate con gli altri ingredienti

Mentre si attende che il riso sia cotto, preparare in un piatto o in una ciotola il burro a pezzetti e unirvi una piccola quantità di acqua di cottura per iniziare ad ammorbidirlo. Quando il riso è al dente, togliere dal fuoco e scolare in uno scolapasta a maglie non troppo larghe. Tolta l'acqua, unire il riso al burro e amalgamare bene, aggiungendo parmigiano grattugiato nella quantità desiderata. Per ottenere una pietanza più leggera, in alternativa al burro si può preferire dell'olio extra vergine di oliva da irrorare a crudo sul riso scolato.

810

Aggiungete gli altri condimenti

Queste indicazioni valgono per mangiare un risotto in banco tradizionale, ma evitando l'aggiunta dei condimenti il riso lessato in questo modo può fungere da base per numerose ricette. Vi si possono unire salse e sughi, o condimenti a piacere come pesce, carne e o verdure. Oppure, come tipico nella cucina orientale, lessato e fatto raffreddare può sostituirsi al nostro pane o ai nostri contorni, per accompagnare così altre pietanze.

910
Guarda il video
1010
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Verificate di volta in volta il grado di cottura raggiunto dal riso. Eviterete così l'effetto "pastone"
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come cucinare riso in bianco

Siamo pronti a proporre una guida culinaria, molto pratica per preparare nella nostra cucina, un primo piatto molto leggero, ma allo stesso tempo, se fatto bene e seguendo questi semplici consigli, anche molto buono da gustare, magari quando si sta poco...
Primi Piatti

Primo al nero di seppia: come prepararlo

Il primo al nero di seppia è il tipico piatto che si può realizzare in due modi: con il pesce surgelato, quindi pochissimo sforzo e denaro oppure con il pesce fresco e un po' più di lavoro. È un primo gustoso ed originale, ottimo per fare un figurone...
Primi Piatti

Come cucinare il riso integrale

Il riso costituisce l'alimento base per gran parte della popolazione: è un alimento versatile che si sposa bene con i vari condimenti ed è apprezzato da tutti. Le qualità di riso sono numerosissime, ma la distinzione primaria in questo campo si pone...
Primi Piatti

Ricetta: riso nero con gamberetti e zafferano

Il risotto è uno dei piatti più semplici e veloci che si possano preparare in quanto si utilizzano ingredienti semplici da cucinare. Uno dei modi migliori per preparare un buon risotto è quello con gamberetti e zafferano, un modo semplice ma allo stesso...
Primi Piatti

Come preparare il timballo di riso al forno

Il timballo di riso al forno è un piatto semplice e gustoso che accontenta grandi è piccini. È una ricetta che non richiede molti ingredienti, anche se si consiglia di prepararla in autunno quando abbiamo a disposizione i funghi freschi, e il procedimento...
Primi Piatti

5 ricette con riso integrale

Il riso è un cereale particolarmente ricco di carboidrati ma abbastanza povero di proteine. Ne esistono numerose varianti ed il riso integrale, sebbene meno usato sulle nostre tavole rispetto al più classico riso "bianco", è quello con le proprietà...
Primi Piatti

Ricetta: riso al limone, gamberi e mandorle

Il riso è un primo piatto davvero delizioso. Esistono tantissimo modi differenti per cucinare il riso per ottenere dei risultati ottimi al palato ma anche molto vari tra loro. Il riso freddo, il riso lesso e il risotto sono i tre modi più classici e...
Primi Piatti

Come cucinare la pasta di riso

La pasta di riso è un piatto tipico dell'Oriente, ma è ormai molto amato anche nella nostra cucina. La preparazione è molto semplice, poiché si tratta di una pietanza molto più leggera rispetto alla tradizionale pasta, quindi perfetta per chi è...