Riso salmone e pistacchi: ricetta tradizionale

Tramite: O2O 17/06/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La ricetta tradizionale del riso salmone e pistacchi permette di realizzare un piatto fresco, gustoso e adatto ad ogni occasione. Il riso andrà poi arricchito con il mascarpone, che darà ancora più corposità all'insieme. Se vi piacciono i sapori decisi, utilizzate il salmone affumicato al posto di quello naturale. La preparazione è abbastanza semplice e richiede trenta minuti di tempo?, cottura compresa. Questo piatto è buonissimo anche freddo, magari per un aperitivo. Basterà far riposare il riso in frigorifero per almeno tre ore.

26

Occorrente

  • Riso 400 gr
  • Mascarpone 100 gr
  • Salmone 300 gr
  • Pistacchi q.b
36

La preparazione del riso

Per preparare la ricetta tradizionale del riso salmone e pistacchi, prendete una casseruola larga e scaldatela a fiamma bassa. Dopo qualche minuto, sciogliete in questa una noce di burro. Versate il riso e tostatelo. Ricordatevi di distribuirlo in maniera uniforme sul fondo della padella, aiutandovi con un cucchiaio di legno. A questo punto, versate poco per volta due bicchieri di vino bianco. Mescolate ancora, poi aggiungete una giusta quantità di acqua salata. Aggiustate di sale e pepe. Cuocete il riso a fiamma media per circa venti minuti, versando altra acqua se necessario.

46

L'aggiunta del salmone

Preparate ora il salmone. Preferite il filetto, in quanto è l'ideale per la ricetta tradizionale del riso salmone e pistacchi. Eliminate il grasso in eccesso e le parti più scure con un coltello. Passatelo qualche secondo sotto l'acqua corrente e tamponatelo con un canovaccio. Tagliatelo quindi a listarelle molto sottili. Se invece utilizzate il salmone affumicato, non sarà necessario lavarlo ma solo tagliarlo a fettine. Aggiungete il salmone al riso e continuate la cottura, mescolando di tanto in tanto?.

Continua la lettura
56

La mantecatura finale

Buttate in padella le listarelle di salmone e mescolatele insieme al riso, cuocendo per altri due o tre minuti. Tritate finemente i pistacchi e uniteli al resto degli ingredienti. Spegnete il fuoco e incorporate il mascarpone a temperatura ambiente. Tenendo la fiamma spenta, amalgamate il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema liscia e compatta. Trasferite il riso salmone e pistacchi in una terrina. Condite con sale, pepe e qualche goccia di limone. Per dare freschezza all'insieme, aggiungete un po' di erba cipollina tritata e qualche fogliolina di menta. Servite il piatto in tavola ancora ben caldo. Accompagnate il riso ad un vino bianco fermo. Se invece preferite i rossi, perfetto un vino dal retrogusto fruttato, che si sposa alla perfezione con il gusto deciso del salmone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pennette al salmone e granella di pistacchi

Le pennette al salmone sono un piatto classico della cucina italiana. Sono facili e veloci da preparare; inoltre, difficilmente non incontrano il gradimento degli ospiti. Il sapore del salmone accoppiato al gusto dei pistacchi permette di realizzare un...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne salmone e pistacchi

Tra i grandi classici della cucina italiana, sicuramente le lasagne occupano un posto di primo piano. Sono un primo piatto ricco e gustoso, preparato con l'impiego di una sfoglia di pasta all'uovo e dalla forma rettangolare. La sfoglia può essere preparata...
Primi Piatti

Ricetta: riso freddo con salmone, rucola e pachino

Un classico pasto da consumare freddo è l’insalata di riso, ma spesso la si scambia per un pasto light, quando invece non lo è per niente, vista la presenza di formaggi, prosciutto, tonno, uova, wurstel e chi più ne ha più ne metta. Di solito si...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso con salmone

Il timballo è la soluzione migliore per un pranzo (o una cena) d'occasione. Si può preparare con ragionevole anticipo e servirlo tiepido agli ospiti. Senza la necessità che la padrona di casa si assenti per troppo tempo dalla tavola. Il timballo si...
Primi Piatti

Ricetta: tartare di salmone e mango

Gli amanti delle carni crude e dei sapori esotici apprezzeranno questa ricetta: la tartare di salmone e mango. La tipica preparazione della tartare è a base di carni o pesci crudi triturati a coltello molto finemente. Poi si condiscono con vari ingredienti...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai peperoni, funghi e pistacchi

In cucina vengono preparati molteplici piatti appetitosi. Tra ricette dolci e salati, ci si può sbizzarrire inventando nuovi piatti. Per iniziare una buona cena o pranzo, iniziamo con il preparare l'antipasto. Ossia delle patatine fritte, o fatte al...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al salmone profumato all'arancia

Per rendere un menù appetibile e straordinario, basta fare un primo piatto unico. Abbinando del riso con il salmone. Questo pesce risulta particolarmente indicato, per condire qualsiasi tipo di pasta o riso. Infatti, grazie al suo particolare sapore,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla zucca e pistacchi

E con l'arrivo dell'Autunno, in cucina inizia a spopolare la zucca. La zucca con il suo dolce sapore, rende i piatti saporiti e nello stesso tempo leggeri. Infatti è uno dei pochi ortaggi che contengono pochissime calorie. Quindi, un piatto a base di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.