Riso venere con gamberetti e zucchine

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Riso venere con gamberetti e zucchine

Il riso venere è un cereale di colore scuro e dalla forma tondeggiante; inoltre, è un riso integrale ed è un prodotto italiano. Una delle sue particolarità è che il suo profumo è assimilabile a quello del pane appena sfornato. Esso è nero per la presenza di alcuni antiossidanti: gli antociani. A parte l'aspetto e la fragranza, Il riso venere ha tempi di cottura lunghi; essi possono variare dai 30 ai 45 minuti. Più in generale il riso è uno tra i cereali più ricchi di proteine, vitamine e sali minerali. È un alimento completo ed ha anche proprietà rinfrescanti e tonificanti per l'apparato digerente. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come come preparare riso venere con gamberetti e zucchine.

26

Occorrente

  • 200 g di riso venere
  • 400 g di gamberetti
  • 1 mazzetto di fiori di zucca
  • 4 zucchine piccole verdi
  • 1 ciuffetto di prezzemolo tritato
  • 2 rametti di basilico tritato
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 foglia di alloro
  • sale
  • 1 limone
36

Per la preparazione di una deliziosa insalata di riso venere con gamberetti e zucchine è indispensabile far cuocere questo cereale in acqua bollente e salata. Successivamente si deve scolare e farlo raffreddare velocemente sotto l'acqua fredda. A questo punto si deve portare ad ebollizione un litro di acqua; quest'ultima deve essere profumata con qualche foglia di alloro. Poi, bisogna salarla secondo i propri gusti e si devono far cuocere i gamberetti per pochi minuti. Dopo che è trascorso questo breve tempo di cottura bisogna scolarli, sgusciarli ed eliminare il filetto nero che si trova sul dorso.

46

Per poter continuare questa deliziosa ricetta si devono spuntare le zucchine, lavarle e tagliare a rondelle abbastanza sottili. Per fare questa operazione è consigliabile utilizzare il taglia tartufi oppure la lama della grattugia multiuso. Successivamente si devono sciacquare ed asciugare con delicatezza i fiori di zucca. Bisogna eliminare i pistilli interni e si devono ridurre in filetti. È opportuno mettere da parte un po' di zucchine, di gamberetti e di foglioline di prezzemolo per guarnire in seguito i piatti.

Continua la lettura
56

Adesso bisogna mettere il riso venere in un'insalatiera, poi si devono aggiungere le zucchine, i gamberetti, il prezzemolo ed il basilico tritati. In seguito bisogna condire con un filo di olio extra vergine di oliva e qualche goccia di limone. Si aggiusta di sale e di pepe e si rigira delicatamente. Dopo aver mescolato accuratamente per amalgamare gli aromi si devono aggiungere, per ultimo, gli straccetti di fiori di zucca; così facendo non perdono la loro fragranza naturale. A questo punto l'insalata di riso venere gamberetti e zucchine è pronta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il riso venere ai gamberi

In questa ricetta andrete a vedere come preparare il riso venere ai gamberi. Come già saprete, il riso venere contiene molte caratteristiche che fanno bene al corpo e alla mente. Inoltre, i gamberi, ricchi di omega 3, conferiscono la buona riuscita di...
Primi Piatti

Riso venere con zucca e zenzero

Il riso Venere è un tipo di riso integrale ottenuto dall'incrocio di una varietà di riso asiatica con una varietà coltivata in Piemonte. Si differenzia dal riso classico per il colore scuro dei chicchi e per il sapore aromatico dopo la cottura. Si...
Primi Piatti

Ricetta: risotto allo zafferano, zucchine e gamberetti

Il risotto allo zafferano, zucchine e gamberetti è un piatto molto versatile, in quanto può essere sia invernale che estivo perché gli ingredienti sono disponibili in entrambe le stagioni; il piatto, inoltre, è molto semplice da preparare e richiede...
Primi Piatti

Come fare il riso venere con gamberi e avocado

Sedersi in tavola con la famiglia unita rappresenta un momento della giornata veramente importante. Trascorrere un pranzo od una cena insieme ai parenti stretti consente di avere un rapporto meraviglioso, soprattutto quando il pasto non viene disturbato...
Primi Piatti

Come cucinare il riso venere

Il riso venere è una varietà di riso proveniente dalla Cina, particolarmente apprezzato per il suo sapore, il suo profumo ma soprattutto per il suo caratteristico colore scuro che lo rende un ingrediente unico per la preparazione di piatti dalle variegate...
Primi Piatti

Ricetta: riso nero con gamberetti e zafferano

Il risotto è uno dei piatti più semplici e veloci che si possano preparare in quanto si utilizzano ingredienti semplici da cucinare. Uno dei modi migliori per preparare un buon risotto è quello con gamberetti e zafferano, un modo semplice ma allo stesso...
Primi Piatti

Come preparare il riso venere ai frutti di mare

Il riso venere è già di per se una prelibatezza, ma se poi viene cucinato con deliziosi frutti di mare diventa un piatto davvero spettacolare. La sua preparazione è davvero semplice, ma il risultato finale è sempre di grande effetto. Il colore nero...
Primi Piatti

Ricette: riso venere al cocco e uvetta

Per tutti gli amanti della cucina sperimentale, vi proponiamo una ricetta semplice da realizzare: il riso Venere al cocco e uvetta. Questo tipo di riso è integrale, è stato creato in Italia vent'anni fa ed è un incrocio tra il riso nero asiatico e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.