Risotto al pesto di rucola

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il risotto è uno dei piatti preferiti dalla maggior parte delle persone. È semplice da realizzare ed è particolarmente versatile in quanto può essere preparato con differenti ingredienti, dando vita a differenti tipi di risotto.
Tra i primi piatti che si possono realizzare, il risotto è quello che lascia maggiore spazio alla fantasia. Oltre alle tradizionali portate come quella con i funghi, alla milanese e via dicendo, esistono delle varianti che presentano tra gli ingredienti frutti come le fragole, il melone e la mela. Vengono usati, poi, degli elementi insoliti per un primo come il cacao, la liquirizia e la vaniglia. In questa guida, vi illustreremo la ricetta del risotto al pesto di rucola. Si tratta di un primo profumato e dal colore vivo e brillante. Le versioni proposte saranno due. Per prima illustreremo quella originale e per seconda, invece, vedremo la rucola esaltare il sapore dei calamari. Scopriamo insieme, passo dopo passo, come procedere nella realizzazione di questi piatti dal gusto inimitabile, che verranno sicuramente apprezzati dai vostri commensali. Attraverso pochi e semplici passaggi vi daremo utili suggerimenti su come prepararlo. Mettiamoci all'opera e prepariamoci a servire questo gustoso piatto.

27

Occorrente

  • 350 g di riso Carnaroli, 1,8 dl di brodo di verdure, 500 g di mozzarella di bufala, 60 g di parmigiano grattugiato, un mazzetto di rucola, uno spicchio d'aglio, 30 g di pinoli, olio extravergine di oliva q.b., sale q.b.
  • per il risotto al pesto di rucola con calamari: 350 g di riso Carnaroli, 8 calamari di medie dimensioni, 1 lt di brodo vegetale, 1/2 bicchiere di vino bianco, cipolla tritata q.b., un paio di noci di burro, un mazzetto di rucola, un cucchiaio di mandorle tritate, un cucchiaio di formaggio grattugiato, olio evo q.b., sale q.b.
37

Ingredienti per il pesto

Per iniziare la preparazione del risotto al pesto di rucola, versate il riso in una casseruola. Rosolatelo per un paio di minuti in due cucchiai di olio extravergine di oliva. Aggiungete il brodo bollente, procedendo con un mestolo alla volta. Mentre il riso è in cottura, tritate la rucola molto finemente, sbucciate l'aglio e sminuzzarlo. Mettete i due ingredienti in una ciotola ed unite un pizzico di sale, i pinoli e dell'olio extravergine di oliva. Mescolate con un cucchiaio fino ad ottenere una salsa fluida. Nel caso in cui appaia eccessivamente densa, aggiungete dell'altro olio.

47

Aggiungere la mozzarella

Quando il riso avrà ultimato la cottura, tagliate in 3 parti la mozzarella di bufala. Tritate grossolanamente le prime due e versatele nel riso, quindi riducete l'ultima in piccoli pezzi. Mettete nella pentola anche il parmigiano grattugiato e spegnete il fuoco. Usate il coperchio in modo da far sciogliere il formaggio presente. È sufficiente un minuto per mantecare perfettamente il riso. Impiattate decorando con un cucchiaio abbondante di pesto di rucola e con la mozzarella rimasta. Servite in tavola ben caldo.

Continua la lettura
57

Aggiungere i calamari

Una versione ancora più golosa del risotto appena presentato, abbina in modo magistrale il pesto di rucola ai calamari. Per prima cosa, spuntate la rucola e lavatela sotto al rubinetto, quindi utilizzate un foglio di carta da cucina per tamponarla. Eliminate le foglie ingiallite o rovinate. Disponetela nel bicchiere del frullatore ed unite il formaggio grattugiato, le mandorle tagliate, un pizzico di sale e dell'olio extravergine di oliva. Iniziate a frullare aggiungendo olio a filo fino ad ottenere il pesto della giusta consistenza. Ora dovete passare alla pulizia e preparazione dei calamari.

67

Pulire i calamari

Staccate i tentacoli dei calamari dalle sacche. Dopo aver rimosso le interiora, eliminate la pelle esterna e tagliate i calamari a rondelle. Per facilitare l'operazione, utilizzate delle forbici da cucina. Asportate il dente centrale dalla testa, quindi sciacquate con cura. Tamponate sia le teste che i tentacoli con uno straccio da cucina. Adagiate in una pentola la cipolla tritata. Appena dorata, aggiungete i calamari. Cuoceteli per pochi minuti, quindi unite il riso e lasciatelo tostare. Versate il vino e, una volta sfumato, continuate la cottura del riso mettendo il brodo poco alla volta. A cottura ultimata, aggiungete il pesto di rucola e mantecate con una o due noci di burro.
Il risotto al pesto di rucola è una variante piuttosto originale e gustosa al normale e semplice risotto. Lascia inoltre molto spazio alla fantasia e può essere preparato in diverse maniere. Inoltre può essere preparato molto velocemente e non richiede particolari abilità da cuoco. Anche se non lo avete mai preparato, vi basterà davvero poco per fare tutto nella maniera più veloce possibile, grazie anche ai consigli che potete trovare all'interno di questa guida che vi daranno spunti interessanti per qualche altra variante. In men che non si dica porterete in tavola una ricetta originale. Riscuoterete sicuramente un discreto successo e i vostri amici vi chiederanno sicuramente la ricetta. Vi auguro quindi buon appetito.
A presto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete calmari freschi appena pescati per esaltare il gusto del piatto
  • Se non amate l'aglio potete eliminarlo dalla ricetta
  • La rucola deve avere foglie turgide e di colore verde intenso per essere fresca
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le farfalle risottate con pesto di rucola

Se volete sorprendere parenti e amici proponendo in tavola qualcosa di originale, queste farfalle risottate con pesto di rucola fanno al caso vostro. Sono molto semplici da preparare e, anche i meno esperti di pentole e fornelli, riusciranno a ottenere...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti pesto di rucola e pesce spada

Se avete in mente di invitare qualcuno a cena e volete far una bella figura ma senza dover presentare sempre i soliti piatti, allora provate a preparare gli spaghetti conditi con pesto di rucola e pesce spada. Grazie alla leggerezza del pesto alla rucola...
Primi Piatti

Pasta con pesto di rucola e mandorle

Volete cucinare un bel piatto di pasta ma siete stufe delle solite ricette? Adorate il pesto ma volete fare qualcosa di diverso dal solito? Vi ritrovate una montagna di rucola in casa e non sapete cosa farne? Allora questa guida fa per voi: infatti esamineremo...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di ricotta al pesto di rucola

Nella stagione estiva, ciò che va per la maggiore sono i piatti freschi e facilmente digeribili. Una pietanza a cui non tutti sanno rinunciare è la pasta. Essa è particolarmente versatile e si adatta a molti condimenti: dalla passata di pomodoro al...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con speck e rucola

Per rendere una cena estiva all'aperto sfiziosa e profumata, perché non lasciarci tentare dal gusto leggermente piccante della rucola? Il risotto diventa quindi l'abbraccio cremoso perfetto per ospitare la sapidità dello speck e la croccante rucola....
Primi Piatti

Come preparare il risotto con rucola, noci e robiola

Questa ricetta è un primo piatto ricco di sapore, perfetto per un pranzo in compagnia di amici e familiari. La robiola è un formaggio semi - stagionato a pasta molle tipico delle regioni settentrionali del pavese. È diffuso nelle zone delle Langhe...
Primi Piatti

Bucatini con vongole, noci e pesto di rucola

La pasta con le vongole, è un piatto classico da servire in tavola per svariate occasioni. Per non apparire banali, scontati e privi di iniziativa, è possibile creare un ottimo piatto di pasta con le vongole rivisitato. La rivisitazione della pasta...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di rucola e pomodori secchi

Se siete alla ricerca di un piatto estivo, fresco ed ipocalorico, eccovi nel posto giusto. Unendo la prelibatezza della pasta con quella della verdura, si può creare una pietanza veloce ma estremamente gustosa, coronata da una cremina vellutata e piacevole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.