Risotto con ragù di pesce e verdure

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso i cuochi alle prime armi rinunciano al risotto come primo piatto pensando che la realizzazione sia molto complicata. In realtà, seguendo pochi accorgimenti si possono preparare risotti apparentemente anche molto complicati come quello al ragù di pesce e verdure. Unica accortezza quando si decide di iniziare la preparazione di un risotto è avere già da parte un buon brodo vegetale (o di carne a seconda della ricetta). In caso si decidesse però di cimentarsi con un risotto all'ultimo minuto, nei supermercati se ne trovano già di preparati. Con pochi ingredienti ed una spesa modica, quindi, si può riuscire ad impiattare nel giro di una mezz'oretta un risotto che delizierà il palato più raffinato.

25

Occorrente

  • Carote 100 grammi
  • Peperoni gialli 50 grammi
  • Peperoni rossi 50 grammi
  • Melanzane 100 grammi
  • Zucchine 100 grammi
  • Pisellini sgusciati 50 grammi
  • Pomodorini 150 grammi
  • Cipolle 2
  • Polpa di pesce (spada, orata, nasello) 100 grammi
  • Seppioline pulite 100 grammi
  • Code di gambero 100 grammi
  • Burro (circa 30 grammi)
  • Un pizzico di sale
  • Una spolverata di pepe
  • Una manciata di prezzemolo
  • Una presa di maggiorana
  • Riso 350 grammi
  • Un bicchiere di vino bianco
  • Brodo vegetale (1 litro circa)
  • Ricotta salata 30 grammi
35

Tagliare le verdure ed il pesce

La prima preparazione da effettuare è sicuramente quella di pulire e tagliare le verdure. Per eliminare residui di terra o pesticidi, immergere quindi in acqua e bicarbonato le verdure (tranne i pisellini già sgusciati) e lasciarle in ammollo per una decina di minuti.
Dopo aver accuratamente risciacquato le verdure, tagliare a cubetti abbastanza piccoli le carote, i peperoni, le melanzane e le zucchine. La cipolla invece andrà finemente tritata mentre i pomodorini dovranno essere tagliati in due o quattro parti (a seconda delle dimensioni). I piselli infine vanno semplicemente messi da parte in attesa di utilizzarli.
A questo punto, sgusciare quindi le code di gambero e tagliarle sempre a cubetti. Successivamente, procedere a triturare la polpa di pesce e le seppioline.

45

Soffriggere le verdure ed il pesce

In una padella capiente far soffriggere in una noce di burro dapprima le verdure, fino a farle appassire, e poi aggiungere la polpa di pesce e le seppioline. Unire quindi i piselli e far saltare il tutto per una decina di minuti.
Aggiungere infine a questo ragù i pomodorini e poco dopo le code di gambero, e far cuocere pochi minuti. Quindi unire un po' di sale e pepe, saltare per un altro minuto e spegnere il fuoco. A fiamma spenta aggiungere quindi al ragù di pesce e verdure un po' di prezzemolo e la maggiorana.

Continua la lettura
55

Cuocere il risotto

Sbucciare e tagliare finemente la seconda cipolla e farla appassire in una pentola (o in una padella profonda) con un po' di burro. Versare quindi il riso, tostarlo e sfumarlo con il vino bianco. Concludere la cottura del risotto unendo un po' alla volta il brodo vegetale. Una volta cotto, unire al riso il ragù di pesce e verdura e mantecare con un po' di burro. Servire il risotto ben caldo con sopra una spolverizzata di ricotta salata grattuggiata o tagliata a scaglie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come cucinare il ragù di verdure

Il ragù di verdure è una gustosa alternativa al tradizionale ragù di carne. Leggero e facile da preparare, è ideale per mantenersi in forma, senza però rinunciare al gusto. Questo ragù vegetariano non contiene conservanti ma solo prodotti freschi...
Primi Piatti

Ricetta: Calamarata con ragù di pesce spada

La calamarata è un tipo di pasta di origine partenopea. Nelle regioni del sud Italia si usa condirla in modi diversi ma soprattutto con il pesce. In particolare la calamarata con ragù di pesce spada è una ricetta saporita e ottima per il pranzo domenicale....
Primi Piatti

Ricetta: bucatini al ragù di verdure

Il ragù è il classico piatto domenicale, che viene preparato attraverso una antica ricetta della tradizione italiana. Il ragù viene preparato in genere con la carne di maiale, e viene fatto bollire per ore, in modo da rendere la carne morbida ed il...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al ragù di verdure

Il ragù è uno dei condimenti più amati per rendere speciali i pranzi domenicali. Il suo profumo intenso e il sapore corposo e deciso, lo rendono il protagonista assoluto di primi piatti prelibati e ricchi di sapore. Per un pranzo estivo all'aperto,...
Primi Piatti

Come preparare il ragù di pesce spada

Se ti sei stancato di condire la tua pasta con il solito ragù di carne prosegui con la lettura poiché questa guida potrebbe fare al caso tuo. Un ragù leggero e molto raffinato che verrà valorizzato al massimo se utilizzerai un formato di pasta lunga...
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati al ragù di pesce

I maltagliati al ragù di pesce è un primo piatto delicato e gustoso, che include una ampia varietà di crostacei e pesci carnosi, tipo il salmone o la trota. La sua preparazione è alquanto rapida e offre un gusto delicato, necessariamente da assaporare...
Primi Piatti

Ricetta: straccetti di farro al ragù di verdure

Oggi vedremo come preparare un squisito e sfizioso piatto, il quale potrà essere servito ai propri ospiti o il quale potrà essere degustato dai propri parenti durante i vari cenoni annuali. Infatti oggi vi illustrerò come preparare la ricetta dei straccetti...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini al ragù di verdure

Se intendete preparare un ragù senza usare la carne, quindi renderlo praticamente vegetariano, potete optare per quello a base di verdure. La ricetta non è difficile da preparare e una volta pronto il sugo, si possono condire dei tagliolini magari fatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.