Roast beef con crema ai funghi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il roast beef è uno degli arrosti più celebri della cucina anglosassone, riadattato solitamente in Italia con tagli più sgrassati e ridotti. Spesso confuso con il nostro classico arrosto, il roast beef è realizzato tradizionalmente con il controfiletto di manzo o la lombata. Queste carni dalle ricche venature di grasso, consentono cotture lunghe e gustose, ideate per rimanere morbide, rosate e succose all'interno. Un'aggiunta fenomenale a questo squisito piatto, è rappresentata dalla crema ai funghi, possibilmente champignon o, per un tocco più nostrano, degli ottimi porcini. Vediamo insieme come realizzare questa ricca e sostanziosa preparazione: il roast beef con crema ai funghi.

26

Occorrente

  • Lombata o controfiletto di manzo minimo mezzo kg
  • Olio EVO
  • Aglio, sale e pepe q.b.
  • Cipolla q.b.
  • Senape inglese (opzionale)
  • Una quindicina minimo di funghi champignon o porcini
  • Mezzo bicchiere di vino rosso o bianco
36

Preparare la carne

Prima ancora della crema ai funghi, dobbiamo occuparci della carne. La tagliata, per diventare un roast beef perfetto va inizialmente porzionata un minimo in una forma regolare, cilindrica. In questa fase preparatoria possiamo rimuovere, se non graditi, eventuali eccessi di grasso nella parte esterna. Asciughiamo dunque bene il filetto con della carta da cucina, applichiamo una leggerissima presa di sale e pepe su ogni lato ed un velo opzionale di senape inglese. Procediamo quindi a rosolare la carne, che va infatti "sigillata" preventivamente. Questo passaggio è semplice ma fondamentale a trattenere i preziosi liquidi interni per un risultato morbido e succoso. Bisogna rigirare il filetto fino alla sua leggera doratura su ogni lato, passandolo a fuoco vivace sul fondo di una casseruola con un po' d'olio. È bene usare delle pinze per rigirarlo, evitando assolutamente di pungere la carne.

46

Cuocere il roast beef

Finito di rosolare il roast beef, possiamo aggiungere, nella medesima casseruola, gli ingredienti che diventeranno la futura crema a funghi. Inseriamo quindi cipolle, aglio e funghi, tutti tagliati spessi, da far rosolare a fuoco moderato intorno alla carne. Sfumiamo con un mezzo bicchiere di vino bianco o rosso. Appena il vino sarà evaporato, aggiungiamo un po' d'acqua e passiamo alla cottura vera e propria dopo aver rimosso lo spicchio d'aglio.
Il roast beef deve rimanere al sangue o rosato al suo interno, i tempi ideali sono di circa 20 minuti per ogni chilogrammo di carne. Possiamo cuocerlo nella stessa casseruola iniziale ponendo il coperchio, e controllando costantemente il livello d'acqua sul fondo. In alternativa, per una cottura più vicina all'originale, possiamo infornare tutto a 180°C, sempre ben coperto in questo caso con pellicola d'alluminio. La copertura eviterà il bruciarsi dell'arrosto, tanto quanto degli ingredienti destinati a diventare la crema ai funghi. Il fondo del contenitore dovrà rimanere sempre umido di sughetto. Durante la cottura rigiriamo spesso il pezzo di carne per assicurarci che si bagni su ogni lato nel suo sugo.

Continua la lettura
56

Preparare la crema ai funghi

Per la cottura possiamo aiutarci con un termometro per arrosti e misurare la temperatura al centro del filetto. Se al centro si arriva a sfiorare i 55°C si avrà una carne al sangue. 60°C per una carne rosata. 70°C per una ben cotta e più sicura. Consigliabile comunque non superare i 75°C, pena una carne molto secca e sgradevole. Terminata la cottura del roast beef, avvolgiamolo in carta d'alluminio e lasciamolo riposare per almeno 15 minuti, in modo da farlo sfreddare e dargli tempo di riassorbire e redistribuire bene i propri succhi.
Nel frattempo, prepariamo la crema ai funghi. Raccogliamo accuratamente tutto il sughetto avanzato dalla cottura e i pezzetti di funghi e cipolla ancora caldi. Frulliamo il tutto con l'aiuto di un frullatore ad immersione e serviamo sulle fette di carne rigorosamente calde. Per aumentare la densità della crema ai funghi, prima di frullarla passiamo tutto qualche minuto a fuoco medio, diluendo con un po' di farina o fecola di mais disciolte in un bicchierino d'acqua.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Salvo l'eventuale inserimento di un termometro professionale durante la cottura, mai pungere o bucare la carne con forchette e forchettoni anche in fase di riposo: si rischierebbe di far uscire tutto il sughetto e inaridire la carne.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: roast beef ripieno alle verdure

Uno dei secondi piatti che risulta molto apprezzato è il Roast beef. Si tratta di carne di manzo o di lombata, che viene utilizzata per fare degli arrosti al forno. Questo si può fare semplice o ripieno. In questo caso farete un tipo di roast beef ripieno...
Carne

Ricetta: roast beef in crosta di pasta sfoglia

In questa guida vedremo un piatto davvero succulento, ma allo stesso tempo molto facile da preparare. Esso può essere preparato con un certo anticipo e ci garantirà un sicuro plauso da parte dei nostri commensali. Il roast beef è una pietanza tipica...
Carne

Roast beef di maiale con carote e patate

Originariamente, per roast beef si intendeva l'arrosto di manzo che viene tagliato dalla zona del mandrino dell'animale, dalla spalla, dalla nervatura e dal lombo aree. Questi appena citati sono i tagli di carne più pregiati, mentre quelli di qualità...
Carne

Come preparare il roast beef in crosta di polenta

Se intendiamo elaborare una ricetta davvero gustosa ed inedita, possiamo creare un piatto ricco di sapore e molto sostanzioso; infatti, si tratta del roast beef in crosta di polenta, facile da realizzare e con pochi ingredienti. A tale proposito, ecco...
Carne

Come preparare il roast beef con crosta croccante alla maggiorana

Il roast beef con crosta croccante alla maggiorana è uno di quei secondi piatti a base di carne da preparare durante il pranzo della domenica o in altre occasioni speciali, quando tutta la famiglia si ritrova attorno alla tavola imbandita. Nonostante...
Carne

Roast beef agli agrumi con teglia di patate

Per un secondo a base di carne, una delle ricette migliori consigliate per fare una splendida figura per una cena importante, è il roast beef agli agrumi accompagnato da una teglia di patate. Con questa semplice guida, preparerete un ottimo piatto dai...
Carne

Ricetta: roast beef all'inglese

Con l'avvicinarsi delle feste, ogni padrona di casa che preveda di ospitare parenti o amici per pranzi e cenoni si ripropone la stessa domanda ogni anno: che cosa cucino? Per variare la tradizione e non riproporre sempre i soliti piatti, vogliamo oggi...
Carne

Ricetta: roast beef di vitello al latte

Il roast beef di vitello al latte è un secondo piatto estremamente saporito e delicato, amato sia dagli adulti che dai bambini. La sua particolare e lunga preparazione a fuoco molto lento, consente di donare alla carne una tenerezza molto apprezzata....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.