Rocetta: maccheroni al sugo di melanzana

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I maccheroni al sugo di melanzana sono un appetitoso primo piatto estremamente semplice da preparare. Grazie alle verdure che contiene, risulta essere un piatto genuino e sano. La melanzana ha la proprietà di assorbire molto bene i grassi alimentari, tra cui l'olio, consentendo la preparazione di piatti molto ricchi e saporiti, come la rocetta che stiamo per proporre. Vediamo allora come realizzare questo piatto così gustoso e semplice.

27

Occorrente

  • 1 melanzana piccola, 1 spicchio d'aglio, mezzo bicchiere di latte, 400 ml di passata di pomodoro, olio extra-vergine d'oliva, sale, pepe
  • Maccheroni
37

Preparare il sugo

Cominciamo la nostra ricetta versando dell’olio extra-vergine d'oliva in un tegame e aggiungiamo anche circa 20 grammi di burro, in modo tale che il sugo non attacchi. Quindi a fiamma moderata facciamo sciogliere il burro dopodiché, mettiamo a rosolare uno spicchio d’aglio che avremo precedentemente sbucciato. Una volta che l’aglio si sarà imbiondito, aggiungiamo la melanzana sminuzzata e facciamola cuocere a fuoco dolce per almeno dieci minuti. Trascorso il tempo necessario, versiamo la passata di pomodoro nel tegame avendo cura di mescolare bene affinché la melanzana si incorpori al sugo. Copriamo ora il tegame con un coperchio e lasciamo che il tutto vada a bollore.

47

Aggiungere le melanzane

Aggiungiamo adesso mezzo bicchiere di latte al sugo. In questo modo, abbasseremo notevolmente il grado di acidità del pomodoro dando al sugo un sapore più gradevole. Se invece vogliamo realizzare questa ricetta in maniera vegana, evitiamo questo passaggio.

Naturalmente condiamo il sugo con sale e pepe. Ricopriamolo poi, per terminare così la cottura, continuando a mantenere la fiamma bassa, per almeno altri venti minuti. Nel frattempo, mettiamo a cuocere, in abbondante acqua salata bollente, i nostri maccheroni in base a quanti commensali dovranno pranzare. Facciamo cuocere la pasta, e dopo averla scolata, uniamola al sugo di melanzana. Amalgamiamo bene il tutto e serviamola.

Continua la lettura
57

Servire il piatto

Ricordiamo sempre che il sapore delle melanzana è piuttosto amarognolo. Affinché il sugo risulti veramente ottimo, e non abbia lo sgradevole retrogusto amaro, dovremmo innanzitutto sbucciare la melanzana. Potremmo anche spruzzare del limone prima di cuocere la melanzana. Per rendere il nostro sugo più gustoso e particolare, potremmo tagliare anche la melanzana a tocchetti, friggerli con dell'olio di semi ed aggiungerla al piatto come condimento finale. Guarniamo il piatto con un'abbondante spolverata del formaggio grattugiato che più amiamo, e delle foglioline di basilico. Adesso potremmo finalmente gustare il nostro delizioso piatto di maccheroni al sugo di melanzana.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per dare ancora più sapore al sugo potremmo aggiungere delle olive nere sminuzzate
  • Con alcune accortezze, potremmo rendere questa ricetta adatta anche per i vegani
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il timballo di maccheroni

In questa guida, troverete dei semplici ma ottimi consigli per la preparazione di un piatto estremamente gustoso: il timballo di maccheroni! Tipica ricetta siciliana, questo primo piatto è ormai divenuto molto gettonato in tutte le regioni italiane....
Primi Piatti

Ricetta: maccheroni con le noci

Se vi piacciono le ricette veloci ma dai sapori decisi allora siete proprio nel posto giusto. Quella che vi propongo oggi è una ricetta molto facile ed anche economica. Sto parlando dei maccheroni con le noci. È possibile realizzarla in due varianti...
Primi Piatti

Come preparare i maccheroni gratinati con il Bimby

Il Bimby è uno strumento di cucina molto diffuso, in quanto consente di preparare un'infinità di ricette, dolci e salate, tagliando, impastando e cucinando moltissimi ingredienti. È uno strumento usato molto da chi non possiede dimestichezza in cucina...
Primi Piatti

5 consigli per una frittata di maccheroni perfetta

La frittata di pasta può sembrare un piatto elementare. In realtà servono degli accorgimenti per ottenere una frittata perfetta, sia per quanto riguarda il sapore che l'aspetto. In ogni caso non bisogna essere cuochi, ma avere una grande passione per...
Primi Piatti

Come fare i maccheroni salsicce e fave

Le fave sono dei legumi che possono essere consumati sia crudi che cotti. Con le fave si possono fare delle zuppe gustosissime ma anche dei contorni. Meno frequente è l'impiego di questi legumi per preparare dei primi asciutti. In questa ricetta vi proporremo,...
Primi Piatti

Come preparare i maccheroni ripieni

I maccheroni è un tipo di pasta molto conosciuto e apprezzato in Campania e nel Lazio soprattutto, ma certamente è noto e diffuso un po’ in tutta Italia. Per una buona riuscita di un piatto costituito da maccheroni, è di fondamentale importanza la...
Primi Piatti

Come fare i maccheroni carciofi e seppie

I maccheroni carciofi e seppie sono un primo piatto gustoso e nutriente. Il carciofo è uno degli ortaggi che meglio si sposa con il delicato sapore del pesce. Questo abbinamento vi permetterà di realizzare una pietanza saporita ma allo stesso tempo...
Primi Piatti

Ricetta: maccheroni con le seppie

Il pesce è un alimento che si abbina benissimo con la pasta. Infatti, molte ricette tradizionali e conosciute lo contengono. Una ricetta che spesso viene utilizzata è quella dei maccheroni con le seppie. Questo è un primo piuttosto semplice da realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.