Rotolo dolce con savoiardi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esistono momenti della vita in cui servono le leccornie per tirarci su! Eccovi una leccornia!.
Più un dolce è goloso e più ci si sente autorizzati al peccato della gola.
Del resto mettere insieme qualcosa da far fuori una sera esalta la vita.
Avete mai preparato un dolce con i savoiardi e la cioccolata? Un rotolo di cioccolata con ricotta e canditi.

26

Occorrente

  • ingredienti, foglio di alluminio, congelatore
36

Gli ingredienti

Questa è la dose per un bel rotolo dolce con i savoiardi e ricotta:
Prendere
1- 60 Savoiardi
2- Nocciolata 300 gr
3- Ricotta 500 gr
4. Caffè, 6 tazze
5- Liquore quantità 2 bicchierini da liquore. (unità di misura della nonna)
6- Cioccolata fondente a scaglie, la quantità secondo i gursti.
7- Cacao q. B.
8 - Cannella q. B.
9- Zucchero 3 cucchiai da brodo
10- Ciliegia candita 200 gr.

46

Come Preparare

Ecco i passi
1. Disporre un foglio di allumio sul piano di lavoro tale da poter contenere 6x10 savoiardi.
2. Versare in una terrina il caffè e il liquore
3. Disporre le scaglie di cioccolata e il cacao amaro sul foglio di alluminio, prima di mettere i savoiardi,
4. Inzuppare i savoiardi e disporli sul foglio di alluminio uno accanto all'altro a file da 10.
5. Spalmare sulla base appena preparata di savoiardi uno strato di Nocciolata
6. Versare e amalgamare in un'altra terrina: ricotta, zucchero, cannella, scaglie di cioccolata fondente e ciliegia candita a pezzi
7. Spalmare uno strato del composto di ricotta su quello di nocciolata.

Continua la lettura
56

Arrotolare, Sigilllare e Congelare

Il momento più delicato è quando si arrotola e sigilla a forma di salame i svoiardi appena farciti.
Infatti si prende l'alluminio alla base dei savoiardi e si arrotola mandando la farcitura nel mezzo del rotolo. Si crea così il dolce da sigllare. Occorre essere rapidi nel fare queste azioni. Non si deve rompere e perdere nulla del composto.
Una volta chiuso e sigillato il rotolo, lo si mette nel congelatore per almeno due ore.

66

Si serve e si assaggia

Passate le due ore, si può togliere dal congelatore. Del rotolo, fatto a fette e tolto l'alluminio, ogni fetta va adagiata su una salviettina da pasticceria, e magari a tavola le fette tagliate in un bel vassoi. Il rotolo non si decora, perché è un già un bel vedere così com'è. La mamma per dargli un po' di colore di scena, metteva anche l'Archemus nell'inzuppatura dei savoiardi. Cosicché una volta tagliato il rotolo aveva quel rosato sul bordo. Chiaramente, una volta tagliato, va mantenuto in frigo. Vi assicuro che non gli concederete il tempo di andare a male, e sarà un buon dessert alla fine del pranzo e della cena.
In più visto che la ricotta è meno calorica del mascarpone, si gusta senza sensi di colpa al posto del tiramisù.
Squisito ! Signori Buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come farcire un rotolo dolce

La preparazione di un dessert quale il rotolo dolce è veloce, d'effetto e può garantire un risultato eccellente anche a chi non è molto pratico in cucina. Questa breve guida spiegherà, in pochi semplici passi semplici, come farcire e decorare un rotolo...
Dolci

Come preparare il rotolo dolce pasquale

Se il giorno di Pasqua si desidera riuscire a stupire i parenti e gli amici con un dolce particolare, in grado di soddisfare il palato di tutti, si può provare a realizzare il rotolo dolce pasquale. Si tratta di un morbido pan di Spagna, farcito con...
Dolci

Ricetta: rotolo dolce con panna e ciliegie

Con l'arrivo dell'estate e il conseguente aumento delle temperature, il nostro fisico ha bisogno di rinfrescarsi e di alimentarsi con una buona quantità di acqua e di zuccheri. Cosa c'è, allora, meglio di un dolce preparato con della gustosissima frutta...
Dolci

Come preparare la mattonella con savoiardi e mirtilli

Avete voglia di un dolce semplice da preparare ma, allo stesso tempo, stuzzicante? La mattonella con savoiardi e mirtilli è proprio il dessert che state cercando. Tutta la morbidezza di una crema allo yogurt e mascarpone incontra le note più fresche...
Dolci

Torta con savoiardi e mele

La torta con savoiardi e mele è di origine francese. Questo dolce arriva sulle tavole italiane a partire dal 1800. Ha infatti grande successo soprattutto a nord del paese. Si tratta di una ricetta di facile esecuzione. Essa infatti non ha bisogno dell'utilizzo...
Dolci

Ricetta: torta gianduia con savoiardi

Dolci meravigliosi dolci! Gioia per grandi e piccini, delizia del cuore ma soprattutto del palato! Beh! I gusti sono soggettivi, si sa, ma chi almeno una volta nella vita, davanti a torte e pasticcini, non si è lasciato sedurre da cotanta bontà?...
Dolci

Ricetta: savoiardi fatti in casa

I savoiardi, delicati e friabili, vantano un’origine molto antica. Vennero realizzati per la prima volta a metà del XIV secolo, alla corte del Duca Amedeo VI di Savoia, per la visita ufficiale dei reali francesi. Da quel momento, questi biscotti semplici...
Dolci

Come fare i savoiardi al cacao

Conosciutissimi biscotti da inzuppo, ottimi da gustare a colazione insieme al latte, i savoiardi vengono anche impiegati nella preparazione di moltissimi dolci. Questi biscotti sono un valido aiuto nella preparazione delle basi di noti dessert come il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.