Rustici fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ogni volta che dobbiamo organizzare un antipasto sfizioso per un'occasione importante non facciamo mai mancare i rustici fai da te perché sono economici e sfiziosi. Possiamo prepararli in anticipo o trovarli facilmente presso la nostra rosticceria di fiducia. Scegliamo se optare per la pasta sfoglia già pronta, disponibile in qualsiasi supermercato o prepararla autonomamente. La pasta sfoglia "fai da te", segue un procedimento preciso e abbastanza lungo. Ecco dunque a seguire come realizzare dei rustici fai da te.

25

Occorrente

  • Per il pastello: 250 ml di acqua - 150 g di farina Manitoba - 200 g di farina 00 - 8 g di sale
  • Per il panetto: 250 g di burro - 75 g di farina 00
35

Preparazione della pasta sfoglia

Prepariamo l'impasto e appiattiamolo con un mattarello e mettiamolo in frigo per 30 minuti. Stendiamo il pastello e avvolgiamo come carta da regalo intorno al panetto. Pratichiamo una chiusura "a scatola". Stendiamo quindi la pasta con il mattarello e stiamo attenti a darle una forma rettangolare. Dopodiché pieghiamo i lati verso il centro, facciamoli combaciare e chiudiamo come se fosse un libro. Posizioniamo tutto in frigo e attendiamo mezz'ora. Trascorso il tempo necessario ripetiamo l'operazione per altre quattro volte facendo le stesse pause.

45

Preparazione del ripieno

Quindi prepariamo ottime creme passando nel mixer la ricotta o il formaggio fresco aggiunto a rucola, gamberetti sgusciati o salmone affumicato. Oppure riempiamo i rustici con wurstel, prosciutto o verdure. Possiamo sbizzarrirci usando formine tagliapasta di qualsiasi genere ma sufficientemente grandi o arrotolando i rustici su sé stessi, come dei cannoncini. Quando il ripieno è pronto, disponiamo su una teglia con carta forno tutti i pezzi e li spennelliamo con il tuorlo dell'uovo. Facciamo preriscaldare il forno e cuociamo a 180 gradi fino a completa doratura. I nostri ospiti ci riempiranno di complimenti!

Continua la lettura
55

Farcitura della pastasfoglia

Stendiamo la pasta sfoglia, la dividiamo in piccoli quadrati e li farciamo a nostro piacimento. Poniamo un altro quadrato di pasta sfoglia su quello farcito e lo blocchiamo ai lati con il tuorlo dell'uovo. In alternativa possiamo realizzare dei semplici rustici dividendo la pasta sfoglia sempre in quadrettini, farcendola e arrotolandola su sé stessa. Dopodiché, prendiamo la carta forno, poniamo all'interno di una teglia e uniamo i rustici, distanziandoli almeno di un centimetro gli uni dagli altri. Inforniamo a metà forno per circa 15 minuti e facciamo rosolare al grill per 5 minuti. Lasciamo che i rustici siano ben freddi prima di servirli. I rustici possono essere consumati sia come antipasto che come aperitivo, accompagnati da olivette e patatine. .

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: i rustici

I rustici rappresentano una ricetta facile ed estremamente veloce da realizzare. Sono sufficienti pochissimi ingredienti per ottenere un risultato più che soddisfacente. Potete gustarli durante l'aperitivo, sorseggiando una bevanda a scelta, oppure...
Antipasti

Rustici fai da te

Ogni volta che dobbiamo organizzare un antipasto sfizioso per un'occasione importante non facciamo mai mancare i rustici fai da te perché sono economici e sfiziosi. Possiamo prepararli in anticipo o trovarli facilmente presso la nostra rosticceria di...
Antipasti

Come preparare rustici con pasta frolla e ricotta

I rustici sono una specie di piccoli salatini preparati in casa oppure è possibile acquistarli già pronti. Esistono diversi tipi di rustici, in quanto alcuni vanno serviti caldi, mentre altri sono ottimi da gustare freddi e riscaldati perderebbero il...
Antipasti

Ricetta: rustici al salmone

I rustici al salmone risultano essere un antipasto facilissimo e molto gustoso: si preparano in pochissimo tempo e possono essere gustati sia come antipasto che come piatto principale, posti in un buffet all'aperto oppure in un cenone di fine anno. La...
Antipasti

Come preparare rustici in poco tempo

I rustici sono fondamentali per ogni aperitivo o antipasto che si rispetti! Essi sono facili e veloci da preparare e sono perfetti per essere serviti ad una cena tra amici o a feste con buffet. Esistono tantissime varianti per la farcitura. Dal classico...
Antipasti

Come preparare i rustici agli asparagi

I rustici sono dei "bocconcini" che vengono realizzati utilizzando la pasta sfoglia e che, in seguito, vengono farciti con vari ingredienti come, ad esempio, i wurstel, i pomodori, le olive verdi o nere oppure come nel seguente caso, gli asparagi. Sono...
Antipasti

Ricetta: rustici alla salsiccia

I rustici alla salsiccia, sono dei golosissimi fagottini di pasta con un cuore saporito di salsiccia, ottimi da servire caldi con un buon bicchiere di vino rosso frizzante. Questi deliziosi antipastini, sono detti rustici, proprio perché un tempo venivano...
Antipasti

Rustici provola e speck

Il Rustico appartiene alla tradizione gastronomica detta "da passeggio" della zona del Salento. Diffusissimo su tutto il territorio, lo potete trovare in ogni bar, panetteria o rosticceria. Ma soprattutto potete godere della sua fragranza in ogni fiera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.