Saccottini di pasta frolla con mele e cannella

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I saccottini di pasta frolla con mele e cannella sono dei deliziosi dolcetti, ideali sia per la prima colazione, che per un tè pomeridiano. Amati da grandi e piccini, sono preparati con ingredienti semplici e genuini, per un sapore unico e delicato. In riferimento a ciò, ecco le istruzioni su come preparare i saccottini di pasta frolla con mele e cannella.

26

Occorrente

  • Per la pasta frolla: 400 g di farina 00, 3 uova (togliere un albume), 150 g di zucchero semolato, 150 g di burro, ½ bicchierino di Vermouth, la scorza grattugiata di un limone, 1 pizzico di sale, ½ cucchiaino di lievito per dolci
  • Per il ripieno: 4 mele (meglio se Renette), 2 cucchiai di uva sultanina, il succo di un limone, 2 cucchiai di zucchero di canna, 1 cucchiaino di cannella in polvere, qualche noce e/o mandorla (facoltativo)
36

Preparare l'impasto

Per la preparazione della pasta frolla, disponete la farina a fontana sulla spianatoia, fatevi un incavo nel mezzo e mettetevi dentro le uova e il sale. Spargetevi sopra lo zucchero e distribuite il burro a fiocchetti sul bordo della farina. Insaporite con un po' di vermouth e con la buccia grattugiata del limone, ed infine aggiungete anche mezzo cucchiaino di lievito per dolci. A questo punto lavorate la pasta fino ad ottenerla liscia ed elastica. Una volta preparato l'impasto formate una palla, e lasciatela riposare nel frigorifero per circa una mezz'ora ricoprendola con una pellicola.

46

Tagliare le mele

Nel frattempo, immergete l’uva sultanina in una terrina con dell’acqua, in modo che si reidrati. Quindi, lavate bene le mele e privatele accuratamente della buccia e del torsolo; tagliatele a fettine molto sottili ed irroratele con il succo di limone, per evitare che si scuriscano. Le mele ideali per la preparazione di questa ricetta sono quella annurche, ma anche le altre tipologie vanno ugualmente bene, e il risultato sarà comunque gustoso. Se lo gradite, potete aggiungere al ripieno anche noci o mandorle tritate grossolanamente. A questo punto mettete dell'altro zucchero e conditelo con la cannella. Infine, scolate bene l’uva sultanina ed incorporatela al composto, mescolando accuratamente in modo da far insaporire tutti gli ingredienti.

Continua la lettura
56

Farcire i saccottini

A questo punto dovete farcire i saccottini, per cui prendete la pasta frolla e stendetela sul piano di lavoro, fino ad ottenere una sfoglia molto sottile. Tagliatela poi in tanti quadrati, di circa 10 cm, e disponete su ognuno di essi un cucchiaio di ripieno. Chiudete delicatamente il saccottino, arrotolandolo su sé stesso, spennellatene la superficie con l’albume e spolverizzatelo con un pizzico di zucchero di canna. Una volta completati tutti i saccottini disponeteli in una teglia, coperta con carta da forno, ed infornateli a 160°C per circa 25 minuti. Non appena avranno assunto il caratteristico colore dorato, potete finalmente estrarli dal forno e servirli poi ben caldi oppure freddi e con una ricca spruzzata di zucchero a velo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il burro deve essere sempre molto freddo prima di distribuirlo a fiocchetti sulla farina. Per questo motivo dovrete anche impastare velocemente tutti gli ingredienti per impedire che il grasso si ammorbidisca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la marmellata di mele cotogne, mele e cannella

La marmellata, di qualsiasi frutto essa sia, è una golosità irresistibile per grandi e piccini. Gustosa e facile da realizzare, a base di frutta e zucchero, varia le sue proprietà in base: al tipo di frutta, alla cottura ed alla sua conservazione....
Dolci

Ricetta: tarte tatin di pere, mele e cannella

In Francia, la maggior parte delle ricette relative ai dolci vede protagonista la frutta. C'è un dessert in particolare, di nome tarte tatin, che nasce da una dimenticanza di due sorelle vissute alla fine del XIX secolo. In sostanza, una delle due donne...
Dolci

Ricetta: torta di farro, mele e cannella

Una ricetta che farà sicuramente piacere a chi segue diete particolari potrebbe essere senza dubbio una torta di farro, con mele e cannella. La torta di mele con l'aggiunta del profumo di cannella, è sicuramente un classico fra i dolci per la sua semplicità...
Dolci

Ricetta: torta soffice di albumi, mele e cannella

Questa che andrete a leggere corrisponde alla ricetta della torta soffice di albumi, mele e cannella. Per realizzarla serviranno ingredienti che si trovano nelle case di qualsiasi italiano. Ingredienti semplici e leggeri. Dal titolo capite bene che serviranno...
Dolci

Ricetta: sfogliatelle di mele e cannella

Oggi vi propongo una ricetta sfizziosissima, che consiste in una sfoglia di mele. Questo dolce è una delizia nata in Inghilterra, può essere servito per deliziare i propri figli oppure quando si ha bisogno di fare una buona merenda. In questa guida...
Dolci

Come fare la sbriciolata mandorle mele e cannella

La sbriciolata di mandorle, mele e cannella è una torta davvero squisita. Potete consumarla a colazione o a merenda accompagnata con una tazza di tè caldo. È ottima anche come fine pasto ad una cena particolare o in famiglia. L'impasto croccante e...
Dolci

Coma fare la pasta frolla per crostate

Il mondo della pasticceria è vastissimo ed esistono molti metodi per impastare un'ottima pasta frolla. La pasta frolla, è stata ideata in particolare per sfornare crostate, che siano di frutta, di confettura o di cioccolato ed è perciò particolarmente...
Dolci

Come aromatizzare la pasta frolla

La pasta frolla è l'impasto principale, molto utilizzato in pasticceria, per la preparazione di crostate e biscotti. Se volete dare al vostro dolce un sapore diverso, magari più esotico ma soprattutto che possa deliziare il palato, è bene aromatizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.