Sedani al forno con radicchio e scamorza affumicata

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I sedani al forno con radicchio e scamorza affumicata rappresentano un piatto di grande impatto e tradizione che può divenire il protagonista, in sostituzione delle tradizionali lasagne delle nonna, del pranzo della domenica.
La preparazione di questa tipologia di pasta è piuttosto rapida ed alla portata di tutti. Oltre a questi vantaggi è importante sottolineare che si tratta di un prodotto ricco di gusto che vede accostati ingredienti come il radicchio (dal sapore tendenzialmente amarognolo) con la scamorza ed il gusto delicato della besciamella.
Lo scopo di questa guida è andare a vedere passo dopo passo la preparazione di questo piatto che, senza ombra di dubbio, sarà in grado di andare a soddisfare anche i palati più esigenti.
Gli ingredienti che vi occorreranno sono tutti facilmente reperibili.

25

Occorrente

  • 400 gr di sedani
  • 1 cipolla
  • 300 gr scamorza affumicata
  • 250 gr di besciamella
  • radicchio
  • olio extravergine di oliva
  • latte
  • sale
35

Preparare il soffritto

La prima cosa da fare è preparare la cipolla. Questa andrà tagliata a fettine molto sottili.
Prendere una padella e, in un filo d'olio, mettetela a far soffriggere per bene. Quando avrete terminato questo passaggio andate ad unire alla cipolla anche il radicchio che avrete precedentemente tagliato a listarelle; in questo modo si andrà ad insaporire per bene.
Salate la vostra preparazione e lasciate il tutto a fiamma spenta.

45

Cuocere la pasta

Il secondo passaggio prevede la cottura vera e propria della pasta. Prendete una pentola e mettete a bollire l'acqua e, una volta che l'avrete salata, potete mettere a cuocere la vostra pasta. Il quantitativo indicato può essere modificato in base al numero dei vostri commensali. Dato che seguirà una successiva cottura al forno andate a scolare la pasta quando questa sarà ancora al dente e mettetela in una ciotola.
Nel frattempo in cui la pasta cuoce preparate anche la scamorza affumicata, vi sarà sufficiente tagliarla a cubetti.

Continua la lettura
55

Terminare la preparazione

Prendete la ciotola in cui avete messo i vostri sedani ed uniteci anche tutto il resto degli ingredienti che avete precedentemente preparato (radicchio con cipolla e scamorza) e la besciamella.
Mescolateli per bene fino a quando non li avrete amalgamati al meglio ed aggiustateli di sale secondo il vostro gusto personale.
Prendete ora la teglia che utilizzerete per la cottura al forno ed andate ad imburrarla. Versate la pasta ed il suo condimento all'interno di questa e, con l'aiuto di una spatola, livellate il tutto.
Preriscaldate il forno e cuocete i vostri sedani con radicchio e scamorza affumicata a 180° per circa quindici o venti minuti a seconda del vostro forno.
Perché renda al meglio questo piatto deve essere servito caldo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le lasagne ai funghi porcini con scamorza affumicata e noci

Con l’arrivo dell’autunno, il freddo e le piogge è un’ottima idea dedicare del tempo alla cucina magari in compagnia degli amici e, perché no? È un’ottima idea anche sfruttare questi momenti insieme ai propri figli. Per una domenica autunnale...
Primi Piatti

Ricetta: riso al radicchio e scamorza

Il riso è il miglior cereale che si possa trovare in natura, grazie alle sue numerose proprietà benefiche ed alla sua ottima capacità di sostituirsi alla più comune pasta. Esso è molto amato dai palati più esigenti grazie alla sua caratteristica...
Primi Piatti

Ricetta: trofie al forno con speck, scamorza e noci

Se state cercando l'idea giusta per un primo piatto invitante, sostanzioso e facile, da proporre ad una cena tra amici, potete sicuramente optare per le trofie al forno con speck, scamorza e noci. In questo articolo troverete tutti i passi necessari per...
Primi Piatti

Come preparare i sedani con mortadella e peperoni

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di non sapere cosa preparare perché non si ha voglia di mangiare sempre le solite pietanze. Grazie ad internet, anche se non siamo degli esperti di cucina, potremo riuscire facilmente a preparare pietanze...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli scamorza e speck

I ravioli sono da sempre considerati un piatto caratteristico dell'Italia centrale. Sono perfetti da servire con una noce di burro ed una spolverata di formaggio grattugiato, oppure serviti con il brodo. La ricetta che vi proponiamo qui di seguito è...
Primi Piatti

Ricetta: parmigiana di radicchio

In questa guida vi vogliamo proporre una nuova ricetta, cioè, la parmigiana di radicchio. Un piatto classico come la parmigiana, reinventato utilizzando il radicchio. Cercheremo di realizzare il tutto, con le nostre mani e con la nostra cucina. Un buon...
Primi Piatti

Ricetta: penne speck e scamorza

La pasta è un alimento tra i più gustosi del mondo: ogni formato, ogni ricetta ha un suo diverso carattere. La cucina italiana è tra le più copiate del mondo, perché con pochi ingredienti riesce ad ottenere dei piatti dal risultato eccellente. Vediamo...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con 'nduja e provola affumicata

I primi piatti della cucina italiana si possono realizzare adoperando non soltanto la pasta (come i rigatoni o gli spaghetti), ma anche il riso. Come ingredienti si possono invece utilizzare le verdure, i formaggi, la carne, i salumi o il pesce. A prescindere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.