Sedanini con fiori di zucca e caciotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete alla ricerca di un primo piatto gustoso e facile da preparare, siete nel posto giusto! Oggi ci dedicheremo alla spiegazione della ricetta dei sedanini con fiori di zucca e caciotta. Le zucchine si sposano benissimo con i formaggi, come il gorgonzola, la ricotta, la certosa e la caciotta appunto. Un primo piatto adatto anche ai vegani e ai vegetariani, che non mancherà di deliziare il palato dei vostri amici e parenti. Quindi se siete alla ricerca della ricetta per preparare i sedanini con fiori di zucca e caciotta, non vi resta che continuare a seguire questa guida che vi aiuterà e spiegherà passo dopo passo come cucinare quest'ottimo piatto.

26

Occorrente

  • Per due persone:
  • 180 g di sedanini
  • una zucchina
  • foglioline di timo
  • circa 12 fiori di zucca
  • 100 g circa di caciotta
  • olio extravergine d'oliva
  • sale, parmigiano
36

Iniziamo la nostra preparazione. Prima di tutto, prendiamo la cipolla, laviamola e tritiamola finemente in una padella capiente, meglio ancora un wok. Facciamola soffriggere con due cucchiai di olio extravergine d'oliva finché non risulterà dorata. Aggiungiamo le zucchine e le foglioline di timo e lasciamo cuocere per circa cinque minuti. Aggiungiamo circa un bicchierino da caffè di acqua e facciamo continuare la cottura. Saliamo il tutto, tenendo presente che dovremmo aggiungere la caciotta che di per sé è saporita.

46

Adesso bisogna occuparsi dei sedanini con fiori di zucca e caciotta, quindi mettiamo a bollire l'acqua per la cottura dei nostri sedanini con fiori di zucca e caciotta. Tagliamo in un recipiente la caciotta a cubetti e mettiamola da parte. Non appena l'acqua nella pentola bollirà, aggiungiamo la pasta e lasciamola cuocere per il tempo indicato sulla confeziona della stessa. Prendiamo con un mestolo un po'dell'acqua di cottura (circa mezzo bicchiere) e teniamola da parte. Scoliamo la pasta al dente e versiamola nella padella con le zucchine e i fiori di zucca. Facciamo insaporire a fuoco lento, versando l'acqua di cottura messa da parte in precedenza e la caciotta a cubetti. Saltiamo in padella finché la caciotta risulti sciolta e il risultato finale risulti cremoso.

Continua la lettura
56

E infine, prendiamo la nostra zucchina, laviamola e tagliamola a strisce abbastanza sottili. Ora prendiamo i fiori di zucca, laviamoli, puliamoli privandoli del pistillo e tagliamoli a rondelle. Teniamo da parte due fiori di zucca interi per decorare il piatto. Vi raccomando di togliere i fiori di zucca del pistillo, perché il pistillo li rende amari e dal sapore meno gradevole. Adesso servite il tutto in dei bei piatti fondi decorando il piatto come meglio credete e mettendo in risalto il più possibile i fiori di zucca.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Togliete i fiori di zucca dal pistillo perché quest'ultimo li rende amari

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con fiori di zucca

La pasta non è solamente un alimento simbolo della nostra tradizione culinaria, ma un vero e proprio amore del quale è difficile stancarsi! Quando poi la pasta sposa la delicata freschezza dei fiori di zucca, può solo nascere un piccolo capolavoro...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto e fiori di zucca

Per una serata estiva da trascorrere all'aperto con gli amici, perché non portare in tavola tutta la classica bontà di una "spaghettata"? Per una versione golosa e dai sentori tipici dell'estate, proviamo a condire gli spaghetti con il pesto e i fiori...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla crema di caprino e fiori di zucca

Tutti amano mangiare qualcosa di sfizioso e saporito, soprattutto durante i pranzi estivi dove la fame aumenta, a causa della stanchezza dovuta alle intere giornate passate al mare. Se avete acquistato dei fiori di zucca e avete in casa anche del caprino,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con fiori di zucca e stracchino

Per portare in tavola un primo piatto capace di rapire il palato dei nostri commensali, perché non preparare dei golosi ravioli con fiori di zucca e stracchino? Una ricetta delicata e ricca di sapore, resa ancora più golosa dal ripieno morbido e cremoso....
Primi Piatti

Come cucinare i fiori di zucca fritti in pastella

I fiori di zucca sono uno dei fiori più conosciuti come alimento. Belli anche esteticamente, con la loro corolla di colore giallo acceso, vanno raccolti la mattina presto, prima che il sole si alzi in cielo ed essi si schiudano, per evitare che le api...
Primi Piatti

Ricetta: fiori di zucca fritti alla romana

I fiori di zucca sono una vera e propria bontà e possono essere prodotti sia dalla zucca che dalle zucchine. Trovano largo impiego in cucina specialmente nelle insalate, zuppe. I fiori di zucca fritti alla romana sono uno degli antipasti maggiormente...
Primi Piatti

Sugo ai fiori di zucca

Se volete realizzare un sugo diverso dal solito sugo di pomodori o del pesto alla ligure, allora state leggendo la guida corretta. Il sugo ai fiori di zucca è perfetto per il caso vostro, riuscirete a stupire tutti con questa riuscita sicuramente più...
Primi Piatti

Come fare i fiori di zucca fritti

I fiori di zucca rappresentano indubbiamente uno degli alimenti più gustosi ed apprezzati di sempre. Essi si prestano alla preparazione di numerose e deliziose ricette che sono in grado di accontentare il palato sia dei grandi che dei più piccini. La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.