Sgombro in agrodolce con peperoni

tramite: O2O
Difficoltà: media
Sgombro in agrodolce con peperoni
16

Introduzione

La cucina italiana è ricca di piatti per tutti i gusti dai risotti ai contorni, dalla carne al pesce, alcuni elaborati, altri più semplici e veloci da preparare. Soprattutto in estate l'ingrediente principale nelle portate è il pesce, fresco, leggero e facilmente digeribile. Usando la fantasia si possono creare ricette gustose giocando anche con i colori, come ad esempio il rosso e il bianco. Una ricetta famosa a base di pesce è formata da filetti di sgombro in agrodolce e in aggiunta peperoni, perfetta da portare in tavola per un pranzo diverso dal solito. Impareremo perciò come cucinare lo sgombro in agrodolce con peperoni per stupire i nostri ospiti.

26

Occorrente

  • N. 4 Peperoni rossi; N. 2 sgombri freschi, una manciata di olive nere di Gaeta e pinoli, sale, un bicchiere di aceto e due cucchiai di zucchero di canna, Olio evo.
36

Per prima cosa bisogna pulire i peperoni dai semi e dal torsolo, oltre che dalle falde interne, per poterli tagliare a strisce sottili. In seguito si può porre in una padella l'aceto e lo zucchero, che si scioglierà a contatto col calore. Quando il sughetto così composto comincerà a ribollire, si possono unire i peperoni e lasciarli cuocere a fuoco vivace per circa mezz'ora. Solo a cottura ultimata si darà una spolverata di sale e uniremo i pinoli e le olive denocciolate.

46

Come tutti gli altri pesci azzurri, lo sgombro ha molta diffusione ed è possibile trovarlo a prezzi piuttosto bassi in pescheria. Se oltre ad eviscerarlo e pulirlo si avrà la fortuna che il venditore lo divida già in filetti, ci verrà risparmiato un bel lavoro. Ma nel caso opposto non c'è da preoccuparsi: sarà sufficiente infatti munirsi di un coltello ben affilato per fare delle incisioni all'altezza del capo e della coda, e poi procedere dal dorso a sfilettarlo pian piano.

Continua la lettura
56

I pezzi che sono ottenuti possono essere divisi in quattro parti e versati in una padella in cui avremo messo poco prima qualche cucchiaino d'olio. La cottura da tutti i lati non deve essere eccessiva, poiché sarà sufficiente poco tempo a far colorare i filetti. L'ultima fase consiste nel far adagiare il tutto nei piatti nella maniera che segue: una abbondante cucchiaiata di peperoni e quattro filetti di pesce posti sopra di traverso, come tronchi su una brace, a ricoprire il tutto l'intingolo della prima padella.

66

Oltre all'effetto che si otterrà a livello visivo, il piatto ottenuto sarà non solo leggero (dato che i grassi che abbiamo adoperato sono praticamente nulli), ma anche adatto per una cenetta estiva in compagnia di amici e familiari. Ci sono alcuni che prediligono di pre-cuocere le carni per poter eliminare più facilmente la pelle, ma si deve considerare che non è un'operazione necessaria visto che ciascun commensale potrà separarla agevolmente con la forchetta. Adesso non resta che cimentarsi con questo piatto e servirlo alla prossima occasione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia ai peperoni in agrodolce

La focaccia si ottiene con un impasto di farina, acqua, lievito e sale. Molto semplice da preparare, la focaccia viene condita in svariati modi. Una focaccia si può preparare per una cena alternativa, ma anche come antipasto o stuzzichini per party....
Antipasti

Come preparare i peperoni in agrodolce

I peperoni sono degli ortaggi davvero molto gustosi e saporiti, per non parlare del fatto che apportano numerosi benefici all'organismo e al corpo umano. Tra le tantissime ricette che si possono preparare utilizzando i peperoni, in questa guida vedremo...
Pesce

Ricetta: filetti di sgombro al forno con limone

Il mare è una misteriosa ed affascinante riserva di leggende e storie fantastiche, ma è anche popolato da una rigogliosa vita acquatica. Fonte preziosa per il nostro nutrimento, spesso ci dimentichiamo di quando in realtà sia delicato il suo bellissimo...
Pesce

Filetti di sgombro con pomodori secchi: la ricetta

La ricetta dei filetti di sgombro con pomodori secchi è perfetta per chi ama la buona cucina e stare in forma. Gli sgombri sono infatti ricchissimi di Omega 3, i grassi buoni indispensabili per il nostro organismo. La preparazione della ricetta è abbastanza...
Pesce

Come preparare lo sgombro marinato con lo yogurt alle erbe

Il pesce azzurro è uno degli alimenti più salutari della dieta mediterranea perché ricco di micronutrienti come gli omega 3, minerali e vitamine. Inoltre è anche buonissimo e si presta a moltissime ricette, semplici o più elaborate. Lo sgombro è...
Pesce

5 modi diversi per cucinare lo sgombro

In questa lista vi elencherò 5 modi diversi per cucinare lo sgombro. Proprio così, perché si sa, la cucina italiana è quella che più varia al mondo. Comprende tantissime ricette con tantissime rivisitazioni una più gustosa dell'altra. Lo sgombro,...
Pesce

Come preparare i filetti di sgombro al bacon

Lo sgombro è un ottimo pesce azzurro che troviamo facilmente nelle nostre pescherie. È ricco di omega 3 ed è poco grasso, quindi risulta perfetto per un'alimentazione sana ed equilibrata. Ha un gusto delicato e le sue carni sono molto morbide. Si può...
Pesce

5 usi dello sgombro in cucina

Al giorno d'oggi la cucina e ciò che si serve in tavola è un valore che noi italiani abbiamo ancora integrato nelle nostre radici e nella nostra traduzione. Per vivere sani e in modo genuino è importante mangiare almeno per tre volte alla settimana...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.