Soufflé alla ricotta e amarene: ricetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siete alla ricerca di un dolce dal gusto innovativo, questa ricetta è ciò che fa per voi. Il sapore leggermente salato della ricotta si sposa perfettamente con il dolce delle amarene. Inoltre, l'aggiunta di pistacchi renderà il soufflé croccante al punto giusto. Insomma, una vera e propria delizia. La ricetta del soufflé alla ricotta e amarene è di media difficoltà, ma il risultato saprà soddisfarvi sicuramente.

25

Occorrente

  • ricotta 250 gr
  • zucchero 160 gr
  • panna fresca 150 gr
  • albumi 80 gr
  • granella di pistacchi 30 gr
  • amarene 30 gr
  • maraschino 20 gr
35

Vediamo subito come preparare la ricetta del soufflé alla ricotta e amarene. Per prima cosa prendete le amarene e lavatele sotto il getto dell'acqua corrente. In una ciotola, versate il liquore. Ora mettetevi a bagno le amarene. Mettete poi sul piano di lavoro una casseruola di medie dimensioni. Versateci lo zucchero, meglio se di canna. Aggiungete due cucchiai rasi di acqua tiepida. Portate la padella sul fuoco e regolate la fiamma in modo che sia molto bassa. Sobbollite l'acqua e lo zucchero. Cuocete fino a quando il composto non avrà raggiunto i 120 gradi. Per essere certe, utilizzate un termometro da cucina. Lo zucchero dovrà formare dei filamenti cremosi. Spegnete il fuoco. In una terrina, montate gli albumi a neve con la frusta da cucina. Fatto questo, travasate lo sciroppo allo zucchero appena realizzato. Continuate a montare il composto. Procedete fino a quando questo non scenderà al di sotto dei 35-40 gradi.

45

Eliminate i grumi dalla ricotta e aggiungetela al resto degli ingredienti. Mescolate per bene con un cucchiaio di legno, procedendo dal basso verso l'alto. In una terza ciotola, montate la panna fresca. Incorporate anche questa al composto per il soufflé di ricotta e amarene. Sgocciolate le amarene, che ora avranno assorbito parte del liquore. Mettetele nella ciotola. Infine, tagliuzzate finemente dei pistacchi e unite al composto la granella ricavata.

Continua la lettura
55

Tagliate un foglio di carta da forno in tanti quadrati. Piegateli a forma di cilindro. Ogni cilindro andrà inserito un un bicchiere. Per la nostra ricetta del soufflé di ricotta e amarena, ne serviranno quattro. Assicuratevi che il bordo dei cilindri di carta fuoriesca dall'orlo del bicchiere per almeno 4 centimetri. Riempite una tasca da pasticcere con il composto di ricotta. Ora non dovete fare altro che riempire i coni di carta. Sistemate i bicchieri nel freezer e lasciateli riposare per 4 ore. Trascorso il tempo necessario, estraete il soufflé dal freezer ed eliminate i cilindri di carta da forno. Decorate ogni soufflé con un po' di granella di pistacchio e delle nocciole.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crostata con ricotta e amarene

La crostata di ricotta e amarene è un goloso dessert da preparare in occasioni speciali. Trattasi di una base di pasta frolla farcito con una soffice crema alla ricotta, arricchita con amarene sciroppate intere. E’ ottima da gustare assieme ai vini...
Dolci

Ricetta: cheesecake al cioccolato bianco e amarene

Il cheesecake è un dolce di origine inglese molto apprezzato in tutto il mondo. È infatti molto gustoso e per certi versi versatile. Partendo dalla formula classica di questo dolce, l’aggiunta di ingredienti sempre diversi permette di creare combinazioni...
Dolci

Torta genovese con panna e amarene: ricetta

La ricetta della torta genovese con panna e amarene è una vera e propria delizia. La preparazione è difficile e richiede molto tempo. Tuttavia, vedrete che il suo gusto paradisiaco ripagherà l'impegno e la fatica. Per quanto riguarda le amarene, sarebbe...
Dolci

Ricetta: torta alla crema di amarene

La torta alla crema di amarene è un dolce goloso e molto veloce da preparare, oltre che molto semplice, (infatti non richiede particolari abilità in cucina). Questa torta, è perfetta per una merenda davvero gustosa oppure come dessert per cene con...
Dolci

Plumcake cioccolato e amarene sciroppate: ricetta

La ricetta del plumcake cioccolato e amarene sciroppate è una vera e propria delizia. I sapori dei vari ingredienti si mixano alla perfezione, risultando paradisiaci per il palato. La preparazione non è semplice e richiede molta attenzione in tutti...
Dolci

Ricetta: cannoli ripieni con crema di amarene

I cannoli sono un dolce tipico siciliano. I cannoli tradizionali prevedono una farcitura a base di ricotta. Tuttavia nel tempo sono nate tantissime varianti di cannolo, esistono, infatti, quelli al cioccolato, quelli alla crema pasticcera, quelli al pistacchio...
Dolci

Ricetta: bavarese vegana alla nocciola e amarene

La bavarese è una delle torte più gustose e deliziose che è possibile realizzare. Esistono diverse tipologie di bavarese, come per esempio la bavarese vegana alla nocciola e amarene. Cosa state aspettando? Non ci resta che scoprire insieme quanto sia...
Dolci

Ricetta: crostata con crema di mandorle e amarene

Ci dedicheremo, nei tre passi che comporranno la nostra guida, alla preparazione di un dolce davvero squisito. Come avrete già compreso leggendovi il titolo della nostra guida, ora andremo a indicarvi tutti i passaggi per la preparazione di una crostata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.