Spaghettata con dadolata di pesce spada e bottarga

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La pasta con pesce spada e bottarga rappresenta un primo piatto tipicamente estivo, molto raffinato e dal sapore delicato e gustoso. L'ingrediente principale è il pesce spada cui si combina il classico sapore mediterraneo di altri alimenti tipici della ricetta in questione: prezzemolo, pomodorini, olio d'oliva e aglio. Il piatto è completato dall'aggiunta di una spolverata di bottarga, che è particolarmente indicata per i primi di mare. La preparazione della spaghettata con dadolata di pesce spada e bottarga è piuttosto semplice e veloce. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come preparare questo delizioso primo piatto.

25

Occorrente

  • Spaghetti
  • Pesce spada
  • Pomodorini
  • Aglio
  • Sale e pepe
  • Olio d'oliva
  • Prezzemolo
  • Bottarga
35

Cuocere il pesce spada

La prima cosa da fare è occuparsi della preparazione del pesce spada. Prendete dunque il trancio di pesce spada e con cura eliminate la pelle. Tagliatelo poi a strisce e poi a dadini. In una padella antiaderente fate dorare gli spicchi d'aglio e poi toglieteli dal fuoco, prestando molta attenzione a non farli bruciare. A questo punto unite il pesce spada tagliato a dadini e fatelo soffriggere. Sfumate con del vino bianco e, quando sarà evaporato, aggiungete i pomodorini pachino tagliati a metà. Fate cuocere il tutto per pochi minuti, a fuoco lento, e spolverate con del prezzemolo. Aggiungete, infine, il sale e il pepe a vostro piacimento.

45

Cuocere gli spaghetti

Occupatevi adesso della cottura della pasta. In una pentola con abbondante acqua salata giunta ad ebollizione versate gli spaghetti e fateli cuocere. Si raccomanda di scolarli ancora al dente, almeno 5 minuti prima della cottura indicata. Versate dunque gli spaghetti direttamente nella pentola in cui avete preparato il condimento e fate cuocere il tutto per il tempo necessario. È bene tenere da parte un bicchiere d'acqua di cottura in modo da aggiungerlo in questa fase, nel caso in cui la pasta dovesse seccarsi eccessivamente.

Continua la lettura
55

Unire gli ingredienti e servire

Amalgamate accuratamente tutti gli ingredienti e grattugiate la bottarga; unitela infine agli spaghetti con dadini di pesce spada. A questo punto non vi resta che disporre la pasta nel piatto da portata ed aggiungere la rimanente bottarga grattugiata. Servite il piatto ben caldo accompagnandolo con un leggere vino bianco e delizierete il palato dei vostri ospiti. La genuinità della ricetta e il sapore deciso degli ingredienti saranno, senza dubbio, apprezzati dai vostri ospiti. Per un maggiore successo del piatto è bene scegliere attentamente gli ingredienti, prestando attenzione alla freschezza del pesce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i paccheri al sugo di pesce spada

I paccheri al sugo di pesce spada sono un primo piatto gustoso e delicato, con l'autentico sapore del mare. La preparazione è piuttosto semplice, ma è importante scegliere ingredienti di alta qualità. È preferibile il pesce spada fresco, dove possibile,...
Primi Piatti

Spaghetti alla chitarra con pesce spada

Gli spaghetti alla chitarra sono un tipo di pasta il cui nome deriva da un particolare strumento, dotato di fili di metallo utilizzati per tagliare la sfoglia. È una pasta tipica abruzzese, preparata solitamente con le uova e caratterizzata da una sezione...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti pesto di rucola e pesce spada

Se avete in mente di invitare qualcuno a cena e volete far una bella figura ma senza dover presentare sempre i soliti piatti, allora provate a preparare gli spaghetti conditi con pesto di rucola e pesce spada. Grazie alla leggerezza del pesto alla rucola...
Primi Piatti

Ricetta: Calamarata con ragù di pesce spada

La calamarata è un tipo di pasta di origine partenopea. Nelle regioni del sud Italia si usa condirla in modi diversi ma soprattutto con il pesce. In particolare la calamarata con ragù di pesce spada è una ricetta saporita e ottima per il pranzo domenicale....
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con pesce spada e pomodori secchi

Una ricetta a base di pesce molto particolare e allo stesso tempo abbastanza semplice da preparare sono gli spaghetti con pesce spada e pomodori secchi. È una ricetta che non richiede molto tempo per essere preparata e si può proporre in pranzi e cene...
Primi Piatti

Come preparare i maccheroni alle olive con pesce spada

I maccheroni alle olive con pesce spada rappresentano un primo piatto particolarmente gustoso, il cui successo risiede nella qualità e nella semplicità dei suoi ingredienti. In questo piatto infatti la carne delicata e tenera del pesce spada si unisce...
Primi Piatti

Tagliatelle al pesce spada e limone

Delle occasioni valide per sperimentare ricette particolari sono, sicuramente, delle cene a sorpresa con amici o famiglia, Per esempio, una ricetta davvero particolare da proporre, potrebbe essere delle tagliatelle con pesce spada e del limone. Gli ingredienti...
Primi Piatti

Pasta con pesce spada, lime e coriandolo

Preparare un buon primo a base di pesce non è spesso facile. Il pesce deve sempre essere accompagnato da una serie di ingredienti in grado di esaltarne il sapore. Un piatto di spaghetti con un freschissimo pesce spada, deve necessariamente essere ben...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.