Spaghetti con guanciale, cipolla e pomodori secchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli spaghetti con guanciale, cipolla e pomodori secchi sono una ricetta molto semplice ed allo stesso tempo molto originale. Assomigliano molto ad un'amatriciana, ma sono un po' diversi, più particolari. Vista la presenza del guanciale, questo primo piatto sembra una ricetta romana, ma in realtà non ha un'origine ben precisa. Può essere preparato durante un pranzo o una cena in cui non si sa cosa preparare perché di sicuro incontrerà i gusti di tutti i commensali, vista la semplicità degli ingredienti che lo compongono. Inoltre, è un piatto molto veloce da preparare, quindi se aveste poco tempo sarebbe il primo piatto ideale. Vediamo insieme come preparare gli spaghetti con guanciale, cipolla e pomodori secchi.

25

Occorrente

  • 400 g di spaghetti
  • 250 g di guanciale
  • 200 g di pomodori secchi
  • mezza cipolla
  • prezzemolo tritato
  • sale
  • olio
  • 2 cucchiai di farina
35

Preparate il condimento

La prima cosa da fare sarà preparare il condimento per gli spaghetti, a base di guanciale, cipolla e pomodori secchi. Tagliate il guanciale a tocchetti, senza togliere la parte con il pepe e la cotenna, poiché lo rendono più saporito. Versatelo in padella e fatelo saltare senza aggiungere olio, poiché si cuocerà nel suo stesso grasso. Tagliate la metà di una cipolla e tritatela, poi aggiungetela in padella con il guanciale e fatela saltare. Anche quest'ultima si cuocerà nel grasso del guanciale. Quando si sarà già appassita, versate un filo di olio di oliva e continuate a farla cuocere. Scolate i pomodori secchi dall'olio (se sono quelli sott'olio) e versateli in padella. Fate saltare tutto insieme per cinque minuti e poi dedicatevi alla cottura della pasta.

45

Cuocete gli spaghetti

Il passo successivo sarà la cottura degli spaghetti. Mettete a bollire abbondante acqua e salatela. Quando sarà in ebollizione versate gli spaghetti, considerando circa 100 grammi a persona. Fate cuocere gli spaghetti per il tempo di cottura indicato sulla confezione, o se vi piace più al dente scolatela un paio di minuti prima, visto che dovrete terminare la cottura nella padella con il condimento.

Continua la lettura
55

Condite gli spaghetti

L'ultimo passo della preparazione degli spaghetti è ripassarli in padella per far amalgamare tutti gli ingredienti. Versate gli spaghetti in padella ed aggiungete un mestolo di acqua di cottura, poi versatevi un paio di cucchiai di farina per far formare una cremina densa che farà attaccare il condimento agli spaghetti. Saltate gli spaghetti e gli altri ingredienti in padella per un paio di minuti e poi serviteli nei piatti da portata, aggiungendo una spolverata di prezzemolo tritato. Potrete servire a tavola anche del formaggio grattugiato e la scelta migliore sarà di sicuro il pecorino romano, visto che questa ricetta ricorda l'amatriciana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ai pomodori secchi

Gli spaghetti ai pomodori secchi costituiscono una ricetta molto gustosa, dal sapore deciso e, nonostante questo, abbastanza leggera. Si tratta di una perfetta alternativa alla "solita" pasta al pomodoro o con olio ed aglio, che è possibile gustare in...
Primi Piatti

Spaghetti con pomodori secchi e ricotta

La morbidezza della ricotta si sposa a meraviglia con il gusto deciso dei pomodori secchi. Questo mix di ingredienti regalerà al primo piatto un gusto particolare ed una cremosità unica. Per realizzare questa ricetta non occorrono grandi doti culinarie...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con funghi, tartufo e pomodori secchi

Se siete alla ricerca di un primo piatto molto gustoso e facile da realizzare, un'ottima idea che potrete prendere in considerazione sono gli spaghetti con funghi, tartufo e pomodori secchi. La combinazione di questi tre ingredienti dà luogo ad un sapore...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con acciughe, pomodori secchi e crostini

Una ricetta molto particolare e dal sapore tipicamente autunnale sono gli spaghetti con acciughe, pomodori secchi e crostini dorati. Sono una rivisitazione molto raffinata dei classici spaghetti con le acciughe. Sono un primo piatto molto semplice da...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, tartufo e pomodori secchi

Preparare un buon piatto di pasta, può essere difficoltoso se non si selezionano alcuni ingredienti che possono combaciare perfettamente tra loro. Scegliere gli ingredienti giusti per condire e dar vita ad un buon piatto di spaghetti ad esempio, può...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola

Una ricetta che ricorda molto i sapori ed i profumi autunnali sono gli spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola. La crema di pecorino, infatti, non può essere utilizzata in estate, soprattutto se volete mantenere la linea. I motivi sono,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di rucola e pomodori secchi

Se siete alla ricerca di un piatto estivo, fresco ed ipocalorico, eccovi nel posto giusto. Unendo la prelibatezza della pasta con quella della verdura, si può creare una pietanza veloce ma estremamente gustosa, coronata da una cremina vellutata e piacevole...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con salmone, pomodori secchi e rucola

Spesso quando avete voglia di preparare un primo piatto a base di pesce non sapete quale ricetta scegliere, soprattutto perché la maggior parte delle ricette a base di pesce richiedono molto tempo per essere preparate. Gli spaghetti con salmone, pomodori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.