Spaghetti con pesto e granella di nocciole

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La pasta con il pesto è un classico della cucina genovese, nonostante questo piatto si sia diffuso in tutte le zone d'Italia. È semplice trovare il pesto al supermercato e se ne trovano svariati tipi, con aglio e senza aglio (anche se la ricetta tradizionale richiede la presenza dell'aglio), con più olio e con meno olio e molte altre varianti. La ricetta del pesto, tra l'altro, ha subito negli anni molti adattamenti, poiché si trovano (o si possono fare in casa) molte tipologie di pesto: il pesto di pomodori secchi, si possono sostituire i pinoli con le noci o con le mandorle, il pesto di zucca, di broccoli e così via. Il pesto, soprattutto quello tradizionale, è molto semplice da preparare e ne vedremo insieme la ricetta, cosicché potrete prepararlo in casa per fare in modo che sia più genuino e privo di conservanti. Di solito, per arricchire una ricetta di pasta al pesto, si può aggiungere un ingrediente, come la granella di nocciole. Infatti vediamo insieme come preparare la ricetta degli spaghetti con pesto e granella di nocciole.

25

Occorrente

  • 10 foglie di basilico per il pesto
  • basilico per guarnire il piatto
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 100 gr di parmigiano
  • 100 gr di pinoli
  • mezzo spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di latte
  • 100 gr di nocciole
  • 400 gr di spaghetti
  • sale
35

Preparate il pesto e la granella di nocciola

Per preparare il pesto dovrete avere a disposizione tutti gli ingredienti: basilico fresco, parmigiano in pezzi, olio extravergine di oliva, pinoli e mezzo spicchio di aglio. Versate tutti gli ingredienti nel tritatutto ed azionatelo fino ad ottenere una crema. Per amalgamare meglio aggiungete un paio di cucchiai di latte e mescolate il tutto. Dovrete preparare anche la granella di nocciola. Scegliete delle nocciole non decorticate perché mantengono maggiormente il sapore e dopo aver lavato ed asciugato il tritatutto formate una granella non eccessivamente fine e polverosa.

45

Preparate gli spaghetti

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti per il condimento degli spaghetti, potrete cuocere gli stessi. Il consiglio è quello di scegliere una tipologia di pasta artigianale per avere il risultato migliore. Ad esempio scegliete la pasta di Gragnano trafilata al bronzo. Se preferite, tra l'altro un tipo di pasta corta, potrete sostituirla agli spaghetti. Per cuocere gli spaghetti, mettete a bollire l'acqua e salatela e poi versate gli spaghetti. Lasciateli cuocere per il tempo di cottura indicato sulla confezione e poi scolateli.

Continua la lettura
55

Condite

Mentre gli spaghetti saranno in cottura, versate il pesto precedentemente preparato in una padella e fatelo scaldare per un paio di minuti, poi versate gli spaghetti quando li avrete scolati e saltateli per un altro paio di minuti. Quando saranno pronti versateli nei piatti e guarniteli con una spolverata di granella di nocciole ed un paio di foglie di basilico fresco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il pesto di carote e nocciole

Vedremo in tale articolo come preparare il pesto di carote e nocciole. La pasta sicuramente è l'alimento base della dieta italiana. Sulle nostre tavole non manca mai ed il suo forte sta nel fatto di sapersi sposare con mille sapori. Per condire una pasta...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, nocciole e tartufo

Una ricetta dai sapori e dai profumi tipicamente autunnali sono gli spaghetti con crema di pecorino, nocciole e tartufo. È una ricetta abbastanza semplice da preparare, non richiede un tempo eccessivo e di solito accontentano i gusti di tutti perché...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti pesto di rucola e pesce spada

Se avete in mente di invitare qualcuno a cena e volete far una bella figura ma senza dover presentare sempre i soliti piatti, allora provate a preparare gli spaghetti conditi con pesto di rucola e pesce spada. Grazie alla leggerezza del pesto alla rucola...
Primi Piatti

Spaghetti al pesto di pomodori secchi e noci

Il pesto è un alimento tipico della tradizione genovese e la ricetta classica viene preparata a base di basilico, pinoli, parmigiano e olio di oliva. Ne esistono, però, oltre alla ricetta tradizionale, molte varianti, che negli ultimi anni si trovano...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al ragù di lenticchie e pesto

La tradizione culinaria italiana è ricca di primi piatti. Tra le forme di pasta preferite ci sono senza dubbio gli spaghetti. Da sempre sono un grande classico, che siano conditi con semplice sugo di pomodoro o con ingredienti particolari. Gli spaghetti...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto e fiori di zucca

Per una serata estiva da trascorrere all'aperto con gli amici, perché non portare in tavola tutta la classica bontà di una "spaghettata"? Per una versione golosa e dai sentori tipici dell'estate, proviamo a condire gli spaghetti con il pesto e i fiori...
Primi Piatti

Spaghetti con verdure grigliate e pesto di prezzemolo

Creare ricette nuove e dal sapore unico nn sempre è facile. Ci vuole tanta inventiva per riprodurre nuove ricette con i sapori della terra. In questa guida vedremo come preparare gli spaghetti con verdure grigliate e pesto di prezzemolo. Illustreremo,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti agli scampi con rucola e nocciole

Gli scampi sono de crostacei davvero molto buoni, specialmente se sono freschi. Ma cucinarli nel modo giusto non è affatto semplice, in quanto occorre preservarne la freschezza e allo stesso tempo fare in modo che non abbiano un cattivo odore. Uno dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.