Spaghetti con pomodori secchi e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La morbidezza della ricotta si sposa a meraviglia con il gusto deciso dei pomodori secchi. Questo mix di ingredienti regalerà al primo piatto un gusto particolare ed una cremosità unica. Per realizzare questa ricetta non occorrono grandi doti culinarie ma è necessario solamente un po' di tempo a disposizione. Se seguirai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come preparare gli spaghetti con pomodori secchi e ricotta.

26

Occorrente

  • Dosi per 6 persone: 600 grammi di spaghetti, 350 grammi di ricotta, 25 pomodori secchi, 50 grammi di pinoli, 100 grammi di noci, 1 spicchio d'aglio, olio extravergine d'oliva, sale qb, pepe qb
36

Ingredienti

Questo primo piatto è molto nutriente e gustoso. Qualora tra i tuoi commensali ci fossero persone intolleranti al lattosio puoi modificare gli ingredienti utilizzando al posto della ricotta della crescenza o del mascarpone senza lattosio. Il gusto sarà leggermente diverso ma in questo modo darai la possibilità anche a chi è intollerante di assaggiare il tuo primo piatto speciale. Con pochi semplici ingredienti avrai un ottenuto una ricetta allo stesso tempo semplice ma deliziosa che farà la gioia dei tuoi ospiti. Prima di iniziare a realizzare il tuo primo piatto poni davanti a te su un piano da lavoro tutti gli ingredienti di cui necessiti per realizzarlo.

46

Il condimento

Mentre gli spaghetti stanno cuocendo trita finemente i pomodori secchi, le noci, i pinoli e l'aglio al quale avrai tolto la parte centrale. Aggiungi il sale ed il pepe ed incorpora poco alla volta la ricotta. Utilizza un mestolo di legno e mescola delicatamente il composto al fine di permettere agli ingredienti di amalgamarsi perfettamente tra di loro. Qualora il sugo ottenuto dovesse risultare troppo consistente aggiungi dell'acqua di cottura degli spaghetti e mescola nuovamente. Metti a bollire dell'acqua in una pentola di medie dimensioni dopodiché, una volta raggiunto il bollore, sala l'acqua e butta gli spaghetti facendo attenzione ai tempi di cottura indicati sulla confezione degli stessi.

Continua la lettura
56

Cottura

Quando gli spaghetti sono cotti scolali e versali all'interno di un saltapasta all'interno del quale avrai sistemato il sughetto ottenuto in precedenza. Abbi l'accortezza di tenerne da parte qualche cucchiaio per poter guarnire i piatti prima di portarli in tavola e farli gustare ai tuoi commensali. Fai saltare gli spaghetti nel condimento al fine di permettere alla pasta di insaporirsi a dovere. Una volta effettuata quest'operazione prendi un mestolo per spaghetti e comincia ad impiattare. A piatto ultimato puoi sistemare sopra gli spaghetti parte del trito di pomodori secchi, noci e pinoli e aggiustare con un filo d'olio extravergine d'oliva.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servi gli spaghetti fumanti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con funghi, tartufo e pomodori secchi

Se siete alla ricerca di un primo piatto molto gustoso e facile da realizzare, un'ottima idea che potrete prendere in considerazione sono gli spaghetti con funghi, tartufo e pomodori secchi. La combinazione di questi tre ingredienti dà luogo ad un sapore...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con acciughe, pomodori secchi e crostini

Una ricetta molto particolare e dal sapore tipicamente autunnale sono gli spaghetti con acciughe, pomodori secchi e crostini dorati. Sono una rivisitazione molto raffinata dei classici spaghetti con le acciughe. Sono un primo piatto molto semplice da...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, tartufo e pomodori secchi

Preparare un buon piatto di pasta, può essere difficoltoso se non si selezionano alcuni ingredienti che possono combaciare perfettamente tra loro. Scegliere gli ingredienti giusti per condire e dar vita ad un buon piatto di spaghetti ad esempio, può...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola

Una ricetta che ricorda molto i sapori ed i profumi autunnali sono gli spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola. La crema di pecorino, infatti, non può essere utilizzata in estate, soprattutto se volete mantenere la linea. I motivi sono,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di rucola e pomodori secchi

Se siete alla ricerca di un piatto estivo, fresco ed ipocalorico, eccovi nel posto giusto. Unendo la prelibatezza della pasta con quella della verdura, si può creare una pietanza veloce ma estremamente gustosa, coronata da una cremina vellutata e piacevole...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con salmone, pomodori secchi e rucola

Spesso quando avete voglia di preparare un primo piatto a base di pesce non sapete quale ricetta scegliere, soprattutto perché la maggior parte delle ricette a base di pesce richiedono molto tempo per essere preparate. Gli spaghetti con salmone, pomodori...
Primi Piatti

Spuma di ricotta, pomodori secchi e pinoli

Spesso con semplici ingredienti si possono creare ricette gustose, versatili ed utilizzabili in diverse occasioni. La spuma che vi propongo può essere utilizzata come condimento per un ottimo primo piatto, può essere spalmata su crostini, tartine per...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con pesce spada e pomodori secchi

Una ricetta a base di pesce molto particolare e allo stesso tempo abbastanza semplice da preparare sono gli spaghetti con pesce spada e pomodori secchi. È una ricetta che non richiede molto tempo per essere preparata e si può proporre in pranzi e cene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.