Spaghetti di lenticchie con crema allo zenzero e pomodorini

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se amiamo dei cibi particolarmente gustosi, e nel contempo intendiamo ottimizzare una dieta come ad esempio quella vegana, non c'è niente di meglio che consumare i legumi in diversi modi. Con questi ultimi, infatti si possono persino preparare degli spaghetti, e poi condirli con alcuni prodotti della natura. A tale proposito, ecco una guida su come preparare gli spaghetti di lenticchie con crema allo zenzero e pomodorini.

25

Occorrente

  • Spaghetti di lenticchie 500 gr.
  • Zenzero (1 pezzo)
  • Pomodorini di collina 200 gr
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
  • Sale q.b
  • Noce moscata 20 gr.
  • Formaggio grattugiato 60 gr.
  • Frullatore
  • Pentola e padella
  • Basilico a foglie
  • Prezzemolo
35

Gli spaghetti di lenticchie si possono facilmente trovare; infatti, li vendono nei supermercati così come nelle farmacie ed erboristerie, e la cottura avviene allo stesso modo della pasta normale, quindi sui dieci minuti, ma ciò ovviamente dipende da come si preferisce mangiarli se al dente o particolarmente cotti. In tutti i casi, per elaborare il piatto con il condimento accennato in fase introduttiva di questa guida, occorre preparare quest'ultimo a parte.

45

La prima cosa da fare, è di pulire accuratamente lo zenzero e tagliarlo a piccoli pezzi, non prima di averlo fatto cuocere in acqua bollente fino a quando non diventa morbido. A questo punto, lo versiamo in un frullatore riducendolo in poltiglia, e poi aggiungiamo un filo d'olio extravergine d'oliva per insaporirlo, e renderlo più fluido e vellutato. Adesso, possiamo prendere dei pomodorini pachino e metterli in una padella con acqua e sale, e farli cuocere finché non diventano molli e sgonfi. Fatto ciò, nella stessa padella aggiungiamo la crema di zenzero preparata in precedenza, e poi facciamo cuocere il tutto ancora per un sette/otto minuti a fuoco lento, girando spesso con un cucchiaio di legno. A cottura terminata, la crema di zenzero e di pomodorini è praticamente pronta per guarnire gli spaghetti di lenticchie, ma per ottimizzare il gusto della ricetta, nel passo successivo troviamo in merito alcuni consigli utili.

Continua la lettura
55

Per rendere ancora più appetitosi gli spaghetti di lenticchie, possiamo aggiungere al condimento delle spezie e al piatto alcuni ingredienti. Nello specifico si tratta di usare della noce moscata polverizzata, per arricchire maggiormente il gusto della crema di zenzero e pomodorini, mentre per impiattare gli spaghetti con questo condimento, l'ideale è di aggiungere del pecorino grattugiato oppure la grana o il parmigiano. Una foglia di basilico fresco e del prezzemolo tritato e versato a pioggia, rendono la pietanza ancora più gustosa e anche di bell'aspetto, specie se intendiamo farla assaggiare ai nostri ospiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al ragù di lenticchie e pesto

La tradizione culinaria italiana è ricca di primi piatti. Tra le forme di pasta preferite ci sono senza dubbio gli spaghetti. Da sempre sono un grande classico, che siano conditi con semplice sugo di pomodoro o con ingredienti particolari. Gli spaghetti...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti con lo zenzero

Gli spaghetti con lo zenzero sono un piatto molto gustoso, che accontenta anche i palati più esigenti. Dal momento che per prepararli occorre pochissimo tempo, rappresentano un'ottima idea per chi vuole cucinare in fretta senza, tuttavia, rinunciare...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti con noci, basilico e pomodorini

Un menù completo deve contenere sempre la pasta. Questo è un alimento che ha una vastità di consensi in cucina. La particolarità che valorizza la pasta è la qualità. Ma non passa in secondo piano il formato. Tanto è vero, che esistono tante varietà....
Primi Piatti

Come preparare i ravioli con pomodorini e zenzero

I ravioli sono apprezzati e versatili: infatti si prestano a essere riempiti e conditi nei modi più diversi  e sono una costante di ogni cucina nazionale nostrana. Possiamo trovarli sia nelle preparazioni più classiche e tradizionali, che in quelle...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla chitarra con alici, capperi e pomodorini

Una ricetta da preparare quando si hanno amici a cena e non si sa cosa servire sono gli spaghetti alla chitarra con alici, capperi e pomodorini. È una sorta di spaghetto alla puttanesca, un po' rivisitato. Questo primo piatto è molto semplice da preparare,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti gamberetti e pomodorini

Se intendete preparare un primo piatto davvero gustoso ed ideale per le calde giornate estive, non c'è niente di meglio che optare per degli spaghetti da condire con gamberetti e pomodorini di collina. Si tratta di un'elaborazione piuttosto semplice,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con telline e pomodorini

Gli spaghetti con telline e pomodorini sono un piatto tipico estivo molto semplice da preparare, e che non richiede molto tempo. Inoltre è possibile presentare delle varianti giocando con gli aromi e le spezie, ma la ricetta che presenteremo è quella...
Primi Piatti

Come fare i fusilli con crema di lenticchie

Le lenticchie sono dei legumi ricchi di fibre, ferro, proteine, sali minerali e vitamine. Cibo una volta considerato povero, attualmente riveste invece una certa importanza culinaria. Infatti nei tempi odierni la forma delle lenticchie, simile a quella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.