Spaghetti di soia con bacon e aceto balsamico: la ricetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La soia è un ottimo alimento. Basti pensare che è composta da una minima percentuale di grassi. Ecco perché si rivela perfetta per chi vuole mantenere la linea. La soia contiene inoltre molte vitamine, magnesio, potassio e fosforo. Oltre ad essere salutare, la soia è anche molto gradevole al palato. Oltre ai classici baccelli, si presenta anche in altre varianti, prima tra tutte la pasta. Gli spaghetti di soia sono buonissimi con qualsiasi condimento, sia vegetale che a base di carne. Qui vedremo come preparare la ricetta degli spaghetti di soia con bacon e aceto balsamico. La realizzazione è abbastanza semplice e veloce.

25

Occorrente

  • spaghetti di soia 300 gr
  • bacon a fette 200 gr
  • vino bianco 100 gr
  • zucchero
  • burro 20 gr
35

La ricetta degli spaghetti di soia con bacon e aceto balsamico richiede pochi e semplici passaggi. Per prima cosa, preparate la pasta. Portate ad ebollizione una pentola di acqua salata. Il livello dell'acqua non dovrà superare la metà dell'altezza della pentola. Spezzate a metà gli spaghetti di soia. Buttateli nell'acqua. Lasciateli cuocere per una decina di minuti. Se volete insaporire ulteriormente, versate nella pentola un goccio di salsa di soia. Trascorso il tempo necessario, scolate gli spaghetti. Raffreddateli sotto l'acqua fredda. Questo passaggio è essenziale per fermare la cottura e mantenere la giusta consistenza della pasta.

45

Nel frattempo, prendete il bacon ed eliminate il grasso in eccesso. Tagliatelo a striscioline sottili. Preriscaldate il forno ventilato a 180 gradi per una decina di minuti. In una vaschetta di alluminio, adagiate le fettine di bacon. Ricopritele con un filo di olio extravergine di oliva. Infornate e cuocete per cinque minuti. Il bacon diventerà dorato e piacevolmente croccante. In una padella, versate lo zucchero semolato. Aggiungete una noce di burro a temperatura ambiente. Ora andrete a caramellare i due ingredienti per realizzare il condimento degli spaghetti di soia. Cuocete per uno o due minuti tenendo la fiamma bassa. Ricordatevi di girare burro e zucchero molto lentamente con il cucchiaio di legno. Ottenuta la doratura, versate a filo il vino bianco. Proseguite con la cottura fino a quando non otterrete una consistenza omogenea e compatta.

Continua la lettura
55

Incorporate al resto degli ingredienti due cucchiai rasi di aceto balsamico. Aggiustate di pepe e sale a piacimento. Buttate nella pentola gli spaghetti. Saltateli per un paio di minuti. Impiattate. Condite gli spaghetti di soia con il bacon e un po' di erba cipollina. Come vedete, la ricetta degli spaghetti al bacon e aceto balsamico è facile e veloce, ma il sapore sarà sorprendervi già dal primo boccone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di soia alla piastra

In questo articolo vorrei parlarvi della ricetta degli spaghetti di soia alla piastra. Gli spaghetti di soia alla piastra sono dei componenti che ci fanno subito pensare alla cucina orientale. La gastronomia cinese è ricca di sfumature interessanti,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto in crema di zucca con baccalà e aceto balsamico

Cercate un primo piatto che sia profumatissimo e che faccia un figurone sulla tavola? Provate il risotto in crema di zucca con filetti di baccalà e un profumo di aceto balsamico, non ve ne pentirete di certo! È una ricetta piuttosto semplice da preparare,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di soia con capperi e funghi

Volete dare un tocco di eleganza orientale alla vostra tavola? Allora lasciatevi coinvolgere dal fascino della tradizione culinaria asiatica con una ricetta deliziosa e cioè gli spaghetti di soia con capperi e funghi. La soia è un legume tradizionalmente...
Primi Piatti

Come fare la zucca all'aceto balsamico

La zucca è un vegetale tipicamente autunnale e ricorda la festività di Halloween, in quanto debitamente scavata e intagliata si trasforma in una spaventosa lanterna con cui decorare l'ingresso delle abitazioni o i davanzali delle finestre come simbolo...
Primi Piatti

Come cucinare gli spaghetti di soia

Negli ultimi tempi possiamo trovare negli scaffali dei supermercati gli spaghetti di soia. Utilizzati principalmente nei paesi asiatici, sono simili agli spaghetti di riso. Con la cottura crescono di volume e sono molto sazianti. Si cucinano in acqua...
Primi Piatti

Come fare il risotto al taleggio rucola e aceto balsamico

Quando si hanno ospiti per cena, la scelta della pietanza da servire è sempre molto delicata: questo piatto sarà sufficientemente buono? Riuscirò a finirlo per tempo? Queste sono solo alcune delle domande che assalgono chef e cuochi di tutti i giorni...
Primi Piatti

Come fare gli spaghetti di soia con spinaci e pancetta

In questa guida vedremo come fare gli spaghetti di soia con spinaci e pancetta, un piatto molto casereccio ma dal gusto prelibato rinnovato con la sostituzione della pasta classica a quella di soia per chi ha problemi di intolleranze o per chi vuole semplicemente...
Primi Piatti

Ricette Bimby: spaghetti di soia con verdure

Con la vita frenetica che ormai siamo abituati a vivere, ogni azione viene svolta di fretta. Cucinare richiede tempo e così, spesso, ci si ritrova a portare in tavola piatti già pronti. Un valido aiuto per chi non vuole, comunque, rinunciare a mangiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.