Spuma di ricotta, pomodori secchi e pinoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Spesso con semplici ingredienti si possono creare ricette gustose, versatili ed utilizzabili in diverse occasioni. La spuma che vi propongo può essere utilizzata come condimento per un ottimo primo piatto, può essere spalmata su crostini, tartine per un fantastico aperitivo, come crema al cucchiaio per un happy hour. Ecco quindi una meravigliosa e pratica guida su una ricetta unica: Spuma di ricotta, pomodori secchi e pinoli.

24

Le proprietà

Soffice e bianca ha origini italiane antichissime è un latticino fresco non un formaggio, non si ottiene dal latte, ma dal siero. Tra tutti i derivati del latte la ricotta è quella con un contenuto di grassi ridotto. Buono è l'apporto di calcio, selenio, zinco, vitamine e sali minerali. Molto elevato è il contenuto di proteine particolari, che aiutano l'organismo in diversi modi, dando senso di sazietà e creando un aumento di massa muscolare grazie alla rapida facilità di assorbimento, per questo è uno degli alimenti preferiti dagli sportivi. Ma purtroppo per l'elevata presenza di lattosio è un prodotto non adatto alle persone intolleranti alla particolarità di questo zucchero. La ricotta semplice è quella più adatta a questa ricetta, ma se ne ottengono gustose varianti, grazie alle spezie o al tipo di latte utilizzato per la produzione, è possibile utilizzare latte di: mucca, capra, pecora, bufala ecc..

34

La versione tradizionale

Passando alla perparazione, prendete i pomodori secchi è metteteli in una ciotola d'acqua calda per 5-10 minuti al massimo, scolateli e lasciateli asciugare. Se la ricotta è del giorno prima, conservata in frigo è meglio, perché così la spuma diventa meno acquosa e più cremosa. Inserite in un frullatore i pomodori, i pinoli, la ricotta, lo spicchio d'aglio, un pizzico di sale e mano a mano un filo d'olio d'oliva (se i pomidori non si rompono del tutto è meglio, per mantenere la consistenza). Questa versione è la più utilizzata perché può essere preparata un giorno prima dell'evento o conservata in frigo, in un vasetto chiuso ermeticamente.

Continua la lettura
44

La variante

Mentre con alcune varianti la rendiamo più spumosa e cremosa, ma deve essere servita e consumata in giornata. Sgocciolate e tritate a mano i pomodori secchi umidi, come nel passo precedente; tritate grossolanamente i pinoli, in una ciotola unite 200 grammi di ricotta fresca e 250 grammi di filadelfia lite, i pomodori ed i pinoli, aggiustate di sale ed infine incorporate delicatamente all'impasto ottenuto un albume montato a neve. Ecco quindi che otterremo una soffice spuma di ricotta pomodorini e pinoli, per farcire tutto quello che desiderate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i tortellini con pinoli e pomodori secchi

Fare la pasta in casa: sembra un gesto antico, ma non è poi un'impresa impossibile. Bastano 20 minuti per impastare gli ingredienti, 30 minuti di riposo, altri 15 per stendere la sfoglia e tagliarla. Indispensabile il mattarello, utensile importate per...
Primi Piatti

Ricetta: linguine con ricotta e pomodori secchi

Quando si vogliono stupire gli ospiti con un primo piatto non troppo elaborato mal tempo stesso gustoso si può optare senza dubbio per le linguine con ricotta e pomodori secchi. Si tratta di una ricetta estremamente semplice in quanto è povera di ingredienti...
Primi Piatti

Ricetta pasta con pesto di pomodori secchi e olive

Il pesto permette di condire la pasta in modo gustoso e veloce. Oltre al classico tipo di pesto genovese esistono svariati tipi di pesto. In questa guida vediamo come preparare un pesto con pomodori secchi e olive. Citeremo, passo dopo passo, tutti i...
Primi Piatti

Come fare il pesto di pomodori secchi

In questo articolo proporremo la realizzazione di una gustosa ricetta, molto utile per le serate estive che andremo a trascorrere con i nostri amici e parenti. Vogliamo infatti capire come e cosa serve, per poter fare, con le nostre mani ed anche in casa...
Primi Piatti

Come fare le pennette con pomodori secchi e melanzane

I pomodori secchi sono utilizzati per varie ricette. Il loro sapore esalta i piatti più comuni conferendo alla pietanza un gusto più deciso. Di solito i pomodori secchi si trovano in commercio in barattoli di vetro sott'olio, ma è possibile acquistarli...
Primi Piatti

Ricetta: strudel salato con pomodori secchi e capperi

Lo strudel è un dolce tipico del Trentino, si tratta di una sorta di "rotolone" di pasta, solitamente farcito con frutta fresca (mele o pere) pinoli e cannella. In questa ricetta, vedremo come preparare uno strudel molto particolare, ovvero lo strudel...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di farro, pesto di zucchine e pomodori secchi

L’insalata di farro con pesto di zucchine e pomodori secchi è una ricetta dal sapore fresco e genuino. È una ricetta molto semplice da preparare ed è perfetta per essere utilizzata soprattutto nei mesi estivi come piatto freddo da portare a lavoro...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti pomodori acciughe e pinoli

In questa guida vedremo come preparare facilmente gli spaghetti con pomodori freschi acciughe e pinoli, un piatto molto veloce e semplice da realizzare anche all'ultimo momento. L'accostamento con i pomodorini freschi e le acciughe sono il connubio giusto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.