Strudel di pollo con mele al marsala

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il pollo rientra senza dubbio tra le pietanze dalla preparazione più semplice e dal gusto più apprezzato da tutti gli invitati a tavola, adulti e bambini. Preparare il pollo per assicurare ai propri invitati a cena un gustoso secondo piatto è molto facile. Può essere divertente, però, sperimentare anche alcune nuove ricette ed abbinamenti insoliti tra gli ingredienti, allo scopo di preparare una ricetta a base di pollo molto più originale e golosa. Ecco, dunque, una ricetta da provare in cucina per assaggiare il pollo accostandolo a nuovi sapori, freschi ed invitanti: lo strudel di pollo con mele al marsala!

25

Occorrente

  • Fette di pollo
  • Olio d'oliva
  • Sale, pepe, peperoncino
  • Mele
  • Marsala
  • Zucchero
  • Limone
  • Pasta sfoglia o brisée
35

Il classico petto di pollo al limone o con le spezie è, certamente, un buon secondo piatto da proporre a tavola, ma per preparare una ricetta molto più originale ed assicurare una cena oppure un pranzo dai sapori insoliti e ricercati, può essere un'ottima idea quella di preparare uno speciale strudel di pollo da condire con mele al marsala. Preparare lo strudel di pollo con mele al marsala non è difficile, basteranno pochi minuti in cucina per ottenere un piatto raffinato e gustoso. La prima cosa da fare per preparare il goloso strudel di pollo è quella di lavare accuratamente le mele, privarle della buccia e tagliarle in piccolissimi pezzi, da versare in una ciotola assieme ad un cucchiaio di zucchero e due bicchieri di marsala. Le mele devono, dunque, macerare nel marsala con lo zucchero per circa 30 minuti, aggiungendo anche alcune gocce di limone per non farle annerire.

45

Mentre le mele si insaporiscono con il marsala e lo zucchero, bisogna preparare la pasta sfoglia per lo strudel di pollo. È possibile utilizzare la classica pasta sfoglia fresca già pronta, facilmente reperibile in ogni supermercato, oppure sostituirla con una gustosa e più soffice pasta brisée. La pasta sfoglia o brisée deve essere stesa sulla teglia per il forno, sopra uno strato abbondante di carta da forno. Intanto è necessario tagliare le fette di pollo in piccoli pezzi, ottenendo alcuni straccetti di pollo da cuocere in padella per 10 minuti assieme ad abbondante olio extravergine di oliva, sale, pepe ed un pizzico di peperoncino piccante.

Continua la lettura
55

Infine, per ultimare la ricetta dello strudel di pollo con mele al marsala, non resta che unire al pollo, dentro la padella, anche le mele insaporite con il marsala e lo zucchero, mescolando accuratamente tutti gli ingredienti per un minuto, per poi spegnere la fiamma e versare tutto il contenuto della padella sulla superficie di pasta sfoglia o brisée. La pasta deve essere richiusa su sé stessa, infine, formando un rotolo ripieno, proprio come un classico strudel dolce, da cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 o 25 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: strudel salato con cavolo nero e pomodorini pachino

Molto spesso quando si pensa allo strudel, si fa riferimento al classico strudel dolce preparato a base di mele. In realtà lo strudel può anche avere una variante salata davvero particolare e può di conseguenza essere farcito con decine di condimenti...
Antipasti

Strudel con ricotta e prosciutto

Lo strudel è una preparazione tipica del nord Europa, e più precisamente è un piatto tipico dell'Austria e della Germania. Il nome proviene dalla lingua tedesca e significa vortice, riferito alla forma arrotolata su sé stessa della pietanza. Lo strudel...
Antipasti

Come fare lo strudel al formaggio

Lo strudel è un dolce tipico delle regioni settentrionali italiane. Le sue origini si ritrovano nelle zone austriache e nei paesi in quei dintorni. Il classico strudel lo si immagina con mele, uvetta, burro, pezzetti di cioccolato. Insomma ne esistono...
Antipasti

Strudel con cavolo nero e caprino

Se pensate che lo strudel sia solo quello dolce, ripieno di mele, pinoli e cannella, che si mangia nel nord Italia, questa breve guida vi farà sicuramente ricredere. Lo strudel infatti può essere una preparazione anche salata e anzi, questo tipo di...
Antipasti

Ricetta: strudel di funghi e mozzarella

Lo strudel è un tipico dolce sudtirolese, conosciutissimo nella sua versione classica con mele, uvetta e cannella. Come accade spesso per i dolci, però, non è inusuale trovarne delle originali versioni salate ripiene di salumi, formaggi o verdure....
Antipasti

Come preparare lo strudel di patate al tonno

Chi l' ha detto che lo strudel è solo un dolce tipico tirolese. Ormai con il termine strudel intendiamo un goloso rotolo di pasta sfoglia ripieno di ogni prelibatezza, sia dolce che salata. Quindi se siete stanchi di cucinare il classico strudel dolce...
Antipasti

Ricetta: strudel salato con carciofi e branzino

Lo strudel è un dolce avente origini antichissime, che risalgono sin all'Antica Grecia, e può essere sia dolce, che salato; ovviamente ciò dipende dagli ingredienti utilizzati.La caratteristica principale che contraddistingue questa torta è la pasta,...
Antipasti

Ricetta: strudel salato con pomodorini secchi, ricotta e zucchine

Visitare le suggestive terre trentine è un'esperienza che resta nel cuore, ma che tenta anche il palato dei più golosi! Lo strudel è infatti una delle preparazioni dolciarie più rappresentative del Trentino, capace di stregare con il suo sapore semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.