Tagliatelle ai funghi porcini e gherigli di noce

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le tagliatelle ai funghi porcini e gherigli di noce sono una pietanza in grado di soddisfare anche i palati più' sopraffini. Questo piatto ben si presta ad una cena elegante ma anche ad un pranzo raffinato ed offre un insieme di sapori ed odori in grado di creare armonia e assecondare ogni senso per poi esplodere in bocca. Una pietanza di sicuro successo che vi spiegheremmo come preparare al meglio. Per cui non vi resta che continuare nella lettura della guida per scoprire come far contenti i vostri familiari o come preparare un menu' di tutto rispetto e adatto anche per cene o pranzi di notevole spessore. Non resta che augurarvi una buona lettura.

25

Occorrente

  • 400 g di tagliatelle
  • 350 g di funghi porcini
  • 8 noci
  • 40 g di burro
  • 1/2 cucchiaino di prezzemolo tritato
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva q.b.
35

Iniziare la preparazione della ricetta pulendo i funghi; per farlo, grattare con un coltello le parti che presentano della terra, ma anche quelle più scure, quindi eliminare parte del gambo e tagliare quanto rimane a fettine, per il lungo. A questo punto sarà necessario tagliare lo spicchio d'aglio in due parti e schiacciarlo; spezzettare il burro e versarlo all'interno di una padella piuttosto capiente, facendo rosolare al suo interno l'aglio per qualche minuto. Successivamente unire i funghi, cuocendoli per 5 minuti dopo aver alzato la fiamma; versare il mezzo bicchiere di vino e, una volta sfumato, abbassare il fuoco e cuocere i funghi ancora pochi minuti, mescolando con un cucchiaio almeno un paio di volte.

45

Dopo aver eliminato l'aglio aggiungere un pizzico di sale, una spolverata di pepe nero e del prezzemolo fresco tritato; infine, unire i gherigli di noce dopo averli tritati con un coltello in modo grossolano. Mescolare tutti gli ingredienti per amalgamarli e lasciare il sughetto da parte, coprendo la padella per mantenerla calda. Lessare la pasta in una casseruola contenente abbondante acqua salata e, quando risulterà al dente, scolarla accuratamente e trasferirla nella padella contenente il sugo ai funghi e alle noci, guarnendo il tutto con del parmigiano grattugiato.

Continua la lettura
55

Far saltare la pasta per pochi istanti, aggiungendo un filo d'olio, quindi impiattare la pasta ancora calda. Alla ricetta standard si possono applicare molte varianti che possono esaltare maggiormente il gusto dei funghi o della noce. Non resta che scoprire i gusti dei vostri commensali per inserire eventualmente piccole varianti, come la cottura con un pizzico di marsala o aggiungere anche del semplice ma gustoso speck. Infine la pietanza ben si adatta ad essere gustato con una bella bottiglia di vino bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle ai funghi porcini

Le tagliatelle ai funghi porcini sono un piatto semplice da realizzare. In trenta minuti circa riuscirete a preparare questa ricetta gustosa. Le tagliatelle ai funghi porcini sono un ottimo piatto da servire nei periodi autunnali. Le tagliatelle vengono...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con castagne e funghi porcini

Con l'arrivo dell’autunno e la raccolta di castagne e funghi nel loro momento migliore, la voglia di un piatto caldo, ricco e cremoso è uno sfizio facile da soddisfare. Le tagliatelle con castagne e funghi porcini sono un primo completo, delizioso...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle fresche con funghi porcini e zucca

La pasta, una tradizione culinaria che diventa passione. Esportata in tutto il mondo è la protagonista dei migliori primi piatti sulle tavole degli italiani e non solo. Un buon piatto di pasta si può preparare con un'infinità di ingredienti mettendo...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle porcini e zafferano

Se amate i sapori della cucina italiana, provate a preparare queste deliziose tagliatelle con porcini e zafferano. Anche i meno abili con i fornelli, riusciranno ad ottenere un eccellente risultato finale. I funghi porcini si trovano soprattutto nei sotto...
Primi Piatti

Come cucinare i funghi porcini

L'autunno è senza dubbio il periodo ideale per la raccolta e la preparazione dei funghi porcini: infatti, nei boschi, dopo le prime piogge, se ne trovano in abbondanza ed hanno un maggior sapore rispetto ai funghi coltivati nelle serre che è possibile...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle con panna e funghi

Facili, veloci e sfiziose, le tagliatelle con panna e funghi rappresentano un primo piatto sicuramente gradito. A tavola si presentano anche molto bene. La cremosità del condimento risulta invitante ed appetitosa, già dal primo impatto visivo. Le tagliatelle...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle salsiccia e funghi

Nel seguente tutorial propongo un primo piatto facile da preparare, gustoso ed appetitoso. La preparazione di questo piatto assicurerà una bellissima figura. La ricetta proposta è quella delle tagliatelle con salsiccia e funghi. Ovviamente la pietanza...
Primi Piatti

Come fare le tagliatelle ai funghi e provola

Quando vogliamo preparare un primo piatto sfizioso e quasi regale, l'ideale è una portata con i funghi. Ma molto spesso siamo portati a credere che cucinare i funghi sia difficile, non alla nostra portata, come se stessimo parlando di un alimento troppo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.