Tagliatelle alle erbe e crema di rucola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante il periodo primaverile, avendo a disposizione tutte le erbe aromatiche, fresche di raccolto, è possibile preparare un delizioso primo piatto tutto al naturale: tagliatelle fatte in casa che andrete a condire con una gustosissima crema di rucola o con le erbe che più preferite. Il primo passaggio da effettuare consiste nel preparare l'impasto per le tagliatelle, dopodiché proseguirete con la preparazione dei condimenti. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • 400 g di farina 00
  • 3 uova
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
  • un rametto di timo fresco
  • un cucchiaio di basilico
  • un cucchiaio di origano
  • un cucchiaio di prezzemolo
  • mezzo cucchiaio di rosmarino
  • un bicchiere d'olio extravergine d'oliva
  • 3 pomodori
  • 50 gr di burro
  • parmigiano grattugiato
  • 250 gr di rucola
  • 100 gr di ricotta
  • un cucchiaio di parmigiano grattuggiato
  • 50 gr di mandorle
36

Come accennato precedentemente, per prima cosa è necessario realizzare l'impasto delle tagliatelle. Mettete, quindi, sul vostro piano da lavoro, la vostra farina con la tradizionale forma a fontana, versateci dentro le uova, precedentemente sbattute, il sale e un cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Il segreto di una buona pasta fatta in casa, è quello di impastarla continuamente per circa mezz'ora, se necessario anche per 45 minuti. Quando l'impasto risulterà ben soffice ed elastico, spianatelo con il matterello, dopodiché con la vostra macchina della pasta, realizzate le vostre tagliatelle. Se non avete la macchina per la pasta, potete tranquillamente utilizzare anche un coltello.

46

Successivamente, dopo averle distanziate tra di loro, lasciate da parte le tagliatelle per farle asciugare. Prendete adesso una padella grande, versateci dentro l'olio extravergine d'oliva insieme a tutte le erbe, quindi lasciate soffriggere tutti gli ingredienti dolcemente, per circa 10 minuti. Nel frattempo, cuocete in abbonante acqua salata le tagliatelle con un pizzico, e non appena saranno pronte, scolatele e versatele all'interno della padella con gli ingrediente precedentemente citati, aggiungendo anche il burro e il parmigiano. Una volta nel piatto, mettete al di sopra i pomodori già tagliati a cubetti.

Continua la lettura
56

Per quanto riguarda la preparazione della crema di rucola, inserite all'interno di frullatore tutta quanta la rucola, insieme alla ricotta (se non gradite la ricotta, potete tranquillamente aggiungere un'altra tipologia di formaggio, l'importante è che sia morbido tanto quanto la ricotta), al cucchiaio d'olio extravergine d'oliva, al cucchiaio di parmigiano grattugiato e alle mandorle, o se preferite, ai pinoli. Versate quindi tutti gli ingredienti nel vostro frullatore, quindi non appena la crema di rucola sarà pronta, (anche qui dopo aver cotto le tagliatelle), mischiatela con le tagliatelle e al preparato di erbe aromatiche, aggiungendo anche delle scagliette di parmigiano. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate solo erbe fresche, per ottenere un sapore molto più intenso del piatto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle alle erbe con vongole e gamberi

Tutti al mondo amano mangiare, ma in particolar modo amano cucinare cose molto più gustose. Come si sa, in Italia siamo conosciuti da tutti per i nostri favolosi piatti e per la nostra cucina rinomata, ma perché soffermarci solo su piatti tipici del...
Primi Piatti

Come preparare le penne ai peperoni con crema di rucola

Per riuscire a fare un piatto originale bisogna caratterizzarlo con gusto e armonia. I primi preparati con la pasta sono quelli che di solito raggiungono il maggiore successo. La regola principale è quella di scegliere il formato e abbinarli a un condimento,...
Primi Piatti

Come fare le tagliatelle alla crema di funghi e gorgonzola

Le tagliatelle alla crema di funghi e gorgonzola sono un primo dal carattere rustico. Sono estremamente saporite ed invitanti. Sono perfette per una cena informale tra amici. Ottime da presentare come alternativa al pranzo della domenica. La delicatezza...
Primi Piatti

Come fare la pasta con zucca e crema di rucola

Se amate i primi piatti e volete realizzare una cena all'insegna del gusto, questa ricetta fa al caso vostro. Nei prossimi passi, troverete il procedimento dettagliato per fare la pasta con zucca e crema di rucola. Si tratta di una portata gustosa e delicata....
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con crema di barbabietola

L'autunno ci dona dei piatti gustosi ed eleganti, adatti a tutti.La crema di barbabietole, associata ad un pesto rosso, è una delizia che incanta vegani e vegetariani ed incuriosisce gli onnivori; si tratta di un condimento ideale sia per primi piatti...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle con crema di fave e scampi

Tantissime persone ormai hanno l'abitudine di comprare le tagliatelle al supermercato, ma fortunatamente altri preferiscono restare fedeli alla tradizione e prepararle in casa. Una volta acquisite le competenze, l'operazione richiede meno tempo rispetto...
Primi Piatti

Come fare le tagliatelle con la crema di gorgonzola e noci

Mangiare un bel piatto di pasta è sicuramente piacevole per tutti, soprattutto quando il condimento di questo primo piatto è carico di sapori particolari che stuzzicano il palato. Un buon piatto di pasta fresca, può essere condito migliaia di modi...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola

Una ricetta che ricorda molto i sapori ed i profumi autunnali sono gli spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola. La crema di pecorino, infatti, non può essere utilizzata in estate, soprattutto se volete mantenere la linea. I motivi sono,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.