Tagliolini con fave guanciale e pecorino

Tramite: O2O 14/06/2019
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nella cucina italiana sono presenti centinaia di ricette capaci di soddisfare ogni tipo di palato. Tra un antipasto e un dessert, i buoni piatti di casa nostra non lasciano nulla al caso. Esistono tuttavia degli alimenti che possiamo considerare un vero simbolo del nostro paese. E uno di questi è certamente la pasta, la regina delle nostre tavole. La pasta è un alimento che sa adattarsi ad un'ampia varietà di sapori. I condimenti che ben si sposano con la pasta sono pressoché infiniti. E con molti di questi si possono creare molte varianti. Per un pranzo primaverile, degli ottimi tagliolini con fave, guanciale e pecorino sono un'idea eccellente.

27

Occorrente

  • 500 gr di tagliolini
  • 100 gr di guanciale
  • 1 scalogno
  • 300 gr di fave
  • 100 gr di pecorino romano
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Acqua fredda q.b.
  • Ghiaccio q.b.
37

Rosolare il guanciale

Per questa ricetta consigliamo di utilizzare delle fave fresche, da pulire manualmente. Chi però non avesse il tempo, può ripiegare sulle fave surgelate. Ma iniziamo a preparare il piatto partendo dal guanciale. Tagliamo via la cotenna con un coltello da cucina ben affilato. Affettiamo il guanciale in bastoncini corti non troppo spessi, o in listarelle. Accendiamo un fornello e scaldiamo la padella, senza aggiungere olio. I grassi del guanciale saranno infatti più che sufficienti. Trasferiamo il guanciale nella padella per rosolarlo, quindi passiamo allo scalogno.

47

Preparare le fave

Puliamo lo scalogno e affettiamolo sottilmente. Uniamolo al guanciale che rosola in padella, mescolando un po' i due ingredienti. Lasciamo saltare ancora per qualche minuto, così che tutto prenda sapore. Passiamo quindi alla pulizia delle fave. Dovremo estrarle dai baccelli e sbucciarle una ad una. Mettiamo a bollire una pentola d'acqua mentre eseguiamo questa operazione. Quando l'acqua raggiungerà il bollore, tuffiamo le fave e lasciamole in cottura per 5 minuti. Raccogliamo le fave con un colino in metallo a maglie strette. Versiamole subito in acqua fredda con ghiaccio. Lo sbalzo di temperatura le terrà di colore verde vivo.

Continua la lettura
57

Cuocere i tagliolini e condire

Nella stessa acqua di cottura delle fave cuociamo i nostri tagliolini. Nel frattempo scoliamo le fave, ancora in ammollo in acqua fredda, e teniamo da parte. Cuociamo i tagliolini finché non risulteranno ben al dente, quindi trasferiamoli nella padella col guanciale. Uniamo un piccolo mestolo di acqua di cottura e accendiamo nuovamente il fornello. Saltiamo i tagliolini in padella per alcuni attimi, così che assorbano il gusto del condimento. Aggiungiamo una generosa spolverata di pecorino per mantecare il piatto. Quando noteremo una succulenta cremina, insaporiamo con il pepe nero. Possiamo finalmente impiattare e gustare i nostri tagliolini saporiti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le fave possono essere molto pericolose per chi soffre di favismo, una malattia genetica ereditaria. Chi ne soffre può sostituire le fave con altri legumi che ben si sposino al guanciale, anche se è meglio evitare i piselli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti agli asparagi, guanciale e pecorino

Preparare un primo veloce e gustoso è semplice, basta conoscere le ricette giuste. Esistono numerose varianti da presentare, magari da fare in poco tempo per qualche evento improvviso. In questa guida vedremo come unire il sapore degli asparagi insieme...
Primi Piatti

Spaghetti con guanciale, cipolla e pomodori secchi

Gli spaghetti con guanciale, cipolla e pomodori secchi sono una ricetta molto semplice ed allo stesso tempo molto originale. Assomigliano molto ad un'amatriciana, ma sono un po' diversi, più particolari. Vista la presenza del guanciale, questo primo...
Primi Piatti

Insalata di fave cotte, ricetta con noci e parmigiano

Le distese di prati verdi sotto il caldo sole primaverile fanno subito venir voglia di organizzare un picnic con i nostri amici: immaginiamoci distesi sotto la chioma di un grande albero a mangiare fave fresche e pecorino. Perché allora non preparare...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di gamberi

La ricetta dei tagliolini alla crema di gamberi è molto particolare. Questo perché i tagliolini sono un formato di pasta all'uovo molto tradizionale. Accompagnarli a tavola con una crema di gamberi è una gustosa novità! L'accostamento della pasta...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con zucca e guanciale

Ormai il risotto nelle cucine italiane non manca mai. Ed è proprio per questo motivo che in questa guida vi spiego come prepararlo. In particolare ecco come preparare il risotto con zucca e guanciale. Un primo piatto che al solo pensiero fa venire l'acquolina...
Primi Piatti

5 ricette di pasta con le fave

Gli italiani si possono considerare dei grandi mangiatori di primi piatti. Qualcuno adora essenzialmente la pasta corta (quale i rigatoni, le penne o i fusilli) e la restante parte gradisce maggiormente la pasta lunga (come gli spaghetti, le fettuccine...
Primi Piatti

Ricetta: tagliolini al tartufo nero e panna

I tagliolini al tartufo nero e panna sono una portata raffinata ed estremamente saporita. Sono perfetti da servire in tavola per una ricorrenza particolare. Sono ottimi per una cena formale. Sono un'eccellente alternativa per il pranzo della domenica...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini in salsa di funghi porcini

Se volete riscoprire il gusto della pasta fresca fatta in casa, provate a prepararla con le vostre mani. Tanti sono i formati che potete ottenere, ma uno dei più speciali sono i tagliolini. Per quanto riguarda il condimento vi suggerisco di accompagnarli...