Tagliolini con sugo di faraona alla curcuma

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pasta al sugo è tipica della cucina mediterranea. In particolare il ragù a base di carne appartiene alla cucina italiana e sposa alla perfezione il sapore dell'alimento che più ci rappresenta, la pasta, con quello del pomodoro e della carne. Esistono vari tipi di ragù, ma quest'oggi vorrei parlarvi di quello realizzato con la faraona e la la curcuma, meglio nota come zafferano delle indie, che rende il sapore del piatto piuttosto particolare.
Vediamo, nei prossimi passi, come realizzare i tagliolini con sugo di faraona alla curcuma.

26

Occorrente

  • Una faraona a pezzetti, una carota, mezza cipolla, un gambo di sedano, 250 gr di passato di pomodoro, 400 gr di tagliolini
36

Una volta acquistata dal vostro macellaio di fiducia la faraona, provvedete a tagliarla a pezzetti piccoli, adatti quindi per un ragù. In alternativa potete chiedere al vostro macellaio se può vendervela già pronta per l'uso in questione. Adagiate la carne in una padella ampia, salate, unite dell'olio extravergine d'oliva e fate andare il tutto a fiamma bassa. Quando notate che la carne sta iniziando a dorare, sfumate con un bicchiere di vino bianco e continuate la cottura per altri 10 minuti a fuoco lento. Una volta terminata la preparazione della carne, spegnete la fiamma e procedete alla preparazione del sugo come descritto di seguito.

46

Un ragù si apprezza di più quando il sapore della carne si unisce a quello delle verdure. Dunque tagliate a tocchetti un sedano, una carota e mezza cipolla (in alternativa utilizzate una confezione surgelata di verdure miste per soffritto, già pronte all'uso). In una padella dai bordi alti, mettete le verdure con un po' d'olio extravergine d'oliva e fate soffriggere leggermente. Aggiungete la carne che avete precedentemente preparato ed unite il pomodoro con mezzo cucchiaino di curcuma in polvere ed un po' di sale. Coprite con un coperchio e fate cuocere il sugo per almeno 20-30 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchi al fondo della pentola. Terminata la cottura passate allo step successivo.

Continua la lettura
56

Prendete una pentola per la cottura della pasta. In abbondante acqua salata aggiungete i tagliolini e fate cuocere per qualche minuto. Spegnete la fiamma quando ancora i tagliolini sono al dente: in questo modo risultano più saporiti e più semplici da digerire. Non resta che condire la pasta con il sugo alla faraona realizzato al passo due; aggiungete poi una spolverata di parmigiano grattugiato e servite la pietanza ai vostri commensali, che resteranno inebriati dal sapore deciso dei tagliolini al sugo di faraona alla curcuma. Accompagnate il tutto con del buon vino bianco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Posizionate una formaggiera al centro del tavolo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare i tagliolini al sugo di astice

I tagliolini al sugo di astice sono un primo piatto molto gustoso e facile da realizzare. Visto il prezzo dell'astice non è possibile prepararlo spesso, magari nelle occasioni davvero speciali o per un Capodanno tete a tete. Con un primo così, scegliamo...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini al ragù di verdure

Se intendete preparare un ragù senza usare la carne, quindi renderlo praticamente vegetariano, potete optare per quello a base di verdure. La ricetta non è difficile da preparare e una volta pronto il sugo, si possono condire dei tagliolini magari fatti...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini alle olive nere

Fare la pasta in casa e poi condirla con un sugo semplice e veloce, è un ottimo modo per preparare un piatto gustoso e da servire anche ad ospiti di riguardo. Si tratta in questo caso di tagliolini conditi con delle olive nere. In riferimento a ciò,...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di asparagi

Gli asparagi sono un'ottima verdura ideale per la preparazione di innumerevoli piatti, oltre che ad essere un famoso e valido contorno. In questa guida vedremo come realizzare un delizioso primo proponendo una vera e propria crema a base di asparagi,...
Primi Piatti

Ricetta: fagottini alla faraona con salsa di pistacchi

Molto spesso la carne non è digeribile per tutti e non è neanche così appetitosa come può sembrare a primo impatto, specialmente se si tratta di tipologie di carne non troppo tenera. Non è sicuramente il caso della carne di faraona, sempre ottima...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di gamberi

La ricetta dei tagliolini alla crema di gamberi è molto particolare. Questo perché i tagliolini sono un formato di pasta all'uovo molto tradizionale. Accompagnarli a tavola con una crema di gamberi è una gustosa novità! L'accostamento della pasta...
Primi Piatti

Ricetta: tagliolini al ragù di finferli

I tagliolini al ragù di finferli sono un gustoso primo piatto tipicamente autunnale. Facile e appetitoso, un piatto da gustare in famiglia. Con questa ricetta soddisferete il palato dei vostri bambini e verrete incontro anche alle esigenze dei vostri...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto

Volete preparare un piatto goloso che possa piacere anche ai palati più raffinati? Ecco a voi la ricetta che vi illustrerà come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto. Per realizzare questa specialità bisogna avere un po' di tempo da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.