Teglia di patate, mortadella, cipolle e pomodoro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se desideriamo realizzare una ricetta semplice e veloce, ecco la prelibatezza giusta che può accontentare i palati più esigenti. Parliamo di una semplice ricetta che unisce tanti gustosi ingredienti, fino ad ottenere un connubio perfetto e saporito. Le patate si uniranno con la cipolla, il pomodoro e la mortadella, niente di più squisito. Adesso seguiamo attentamente i passi di questa guida che ci spiegheranno come fare una teglia di patate, mortadella, cipolle e pomodoro. Con questi ingredienti poveri sicuramente farete un figurone.

27

Occorrente

  • Patate
  • 6 Cipolle
  • 6 Pomodori
  • 200 gr mortadella
  • Pan grattato
  • Olive, olio, sale e pepe
37

In tempi di risparmio è sempre utile conoscere delle ricette economiche e veloci da realizzare. Con pochi ingredienti possiamo dare vita ad un piatto prelibatissimo. Inoltre questa variante sarà molto semplice da realizzare, poiché andiamo a mettere tutti gli ingredienti insieme in un'unica teglia. Ma cominciamo con la preparazione. Per preparare la nostra ricetta possiamo prendere le patate ed iniziare a lavarle e a sbucciarle. Dopo passiamo a tagliarle in fettine sottilissime. In questo modo si cucineranno in fretta e saranno belli croccanti.

47

A questo punto prendiamo le patate e mettiamole dentro una ciotola piena d'acqua per togliere l'amido e rendere le patate più croccanti. Intanto prendiamo una cipolla e affettiamola come le patate. Poi passiamo a lavare i pomodori e tagliamoli pure a fette più o meno sottili. Possiamo scegliere sia i pomodori pachino o dei bei pomodori rossi normali. Adesso possiamo andare ad ungere la nostra teglia con un filo d'olio d'oliva extravergine poi, procediamo alternando i vari strati: iniziamo a mettere il primo strato di patate, a seguire poniamo i pomodori a fette. Poi possiamo fare uno strato di mortadella (a pezzi o a fette, dipende da come lo desideriamo).

Continua la lettura
57

Tuttavia, nel formare gli strati, dovremmo salare leggermente gli ingredienti e condire con un filo d'olio e, se vogliamo, aggiungere qualche oliva. Per terminare il nostro piatto, andiamo a cospargere l'ultimo strato con una bella manciata di pangrattato, così da consolidare il tutto. Infine terminiamo versando un filo d'olio, sempre sulla superficie del primo strato. Per cucinare la nostra prelibatezza andiamo ad aggiungere nella teglia due bicchieri di acqua. Fatto ciò possiamo infornare la nostra teglia di patate, pomodori, cipolle e mortadella. Facciamo cuocere il tutto a 180 gradi, per almeno 45 minuti. Trascorso il tempo necessario lasciamo intiepidire e, possiamo servire. Buon appetito!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare la mortadella in casa

Realizzare dei salumi in casa è un qualcosa di molto bello e divertente che, in tempo di crisi, vi permette anche di risparmiare un po' di denaro. Tra i vari salumi che è possibile realizzare in casa, ne esistono alcuni molto buoni ed invitanti che,...
Pizze e Focacce

Ricetta: piadina con mortadella, pera e gorgonzola

All'interno di questa guida andremo a parlare di cucina. Lo faremo, in questo caso specifico, per illustrare una ricetta inerente all'elemento base della piadina. Andremo a ripercorrere tutta la preparazione della piadina con mortadella, pera e gorgonzola....
Antipasti

Come preparare i fagottini mortadella e provola

La bella stagione ormai è arrivata e sempre più spesso organizziamo dei pranzi veloci e degli aperitivi con gli amici: un'ottima occasione per preparare dei rustici semplici e veloci come quelli che vi propongo oggi. Sto parlando dei fagottini mortadella...
Primi Piatti

Come preparare i sedani con mortadella e peperoni

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di non sapere cosa preparare perché non si ha voglia di mangiare sempre le solite pietanze. Grazie ad internet, anche se non siamo degli esperti di cucina, potremo riuscire facilmente a preparare pietanze...
Carne

Come preparare le cotolette con mortadella

Avete mai provato le cotolette di mortadella? Si tratta di due fette di carne di vitello che racchiudono una fetta di mortadella. Come se fosse un panino. Meglio ancora, come se fosse un cordon-bleu! Infatti sono un'ottima alternativa a questo tipo di...
Antipasti

Come fare le polpettine di mortadella e scamorza

Le polpettine di mortadella e scamorza sono un piatto gustoso ed invitante. Sono perfette come antipasto per una cena tra amici. Potete presentarle anche ad un aperitivo assieme ad un tagliere di salumi e formaggi freschi. Sono ottime persino come secondo...
Carne

Come preparare le polpette di mortadella

Se volete servire qualcosa di goloso durante l’aperitivo oppure desiderate preparare uno sfizioso antipasto, ecco a voi le polpette di mortadella. Sono molto semplici da realizzare e piacciono sempre sia agli adulti che ai bambini. Per velocizzare la...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla mortadella

Il risotto alla mortadella è senza dubbio un successo di sapori, un mix gradevole tra uno dei salumi più apprezzati nel panorama culinario e la semplicità del riso, arricchito di elementi speziati, come rosmarino, curcuma e pepe bianco. La ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.