Triangolini di ricotta con marmellata alla fragola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Avete mai provato a realizzare una frolla usando solo della semplice ricotta? Eppure credetemi, oltre ad essere semplice da preparare il gusto sarà spettacolare mentre la pasta, una volta cotta, si presenterà friabile al palato. Se poi associamo la frolla con una buona confettura di fragole, il risultato finale sarà dei triangolini di ricotta con marmellata, buoni da gustare a colazione o a merenda. E se proprio volete azzardare, come dessert dopo cena un dolcetto facile facile è proprio quello che ci vuole!

27

Occorrente

  • Per la marmellata: 2 parti di fragole
  • 1 parte di zucchero
  • succo di limone
  • Per la frolla: 350 gr di burro
  • 250 gr di ricotta vaccina
  • 600 gr di farina
  • 200 gr di zucchero
  • vanillina
37

Procedete con la confettura, da realizzare rigorosamente a casa ma, se non avete a disposizione le fragole, una di ottima qualità al supermercato andrà anche bene. Lavate e pulite le fragole eliminando le foglioline in cima. Tagliatele a cubetti e ponetele in una pentola d'acciaio dalla base spessa. Versate il succo di un limone e lo zucchero ricordando che per la buona riuscita della marmellata saranno necessarie due parti di frutta (ad esempio 500 gr) e una di zucchero (ad esempio 250gr). Cuocete a fiamma bassa fino a quando le fragole non saranno completamente sciolte, avendo cura di rigirare con un mestolo di legno per evitare che la confettura si attacchi.

47

Intanto procediamo con la frolla. In una ciotola sciogliete la ricotta con lo zucchero. Aggiungete una bustina di vanillina. A parte lavorate la farina con il burro lasciato per almeno mezza giornata a temperatura ambiente, cioè fuori dal frigo. Farina e burro assieme formeranno delle palline simili al processo di sabbiatura della pasta samblè. Ammucchiate fino a formare una fontana e versate la ricotta al centro. Lavorate con la punta delle dita l'impasto aiutandovi con qualche pugno di farina affinché si formi una palla soda che andrete a lasciare a riposo per mezz'ora in frigo, avvolgendola nella pellicola trasparente o in un sacchetto da congelatore.

Continua la lettura
57

Raffreddata la marmellata e tolta la pasta frolla, stendete quest'ultima su della carta forno in modo che non si appiccichi sul piano di lavoro. Lo spessore della pasta dovrà essere di circa 2 mm. Ritagliate dei quadrati di 5 - 6 cm e al centro, con l'aiuto di una sac a poche spremete un po' di marmellata. Spennellate i bordi del quadrato con un po' d'uovo sbattuto, chiudete a triangolo e pigiate i lati per farli aderire ben bene.

67

Spennellate la superficie dei triangoli con un po' d'uovo, posizionateli su una leccarda d'acciaio a cui avrete messo della carta forno, infornate a 180 gradi per circa mezz'ora e, una volta cotti, lasciate raffreddare. Molte ricette suggeriscono di decorare i triangoli con dello zucchero a velo, ma io vi propongo un azzardo. Fate sciogliere a bagnomaria una tavoletta di cioccolato e, aiutandovi con i rebbi di una forchetta, schizzate il cioccolato fuso sulla superficie dei dolcetti creando delle decorazioni fantasiose.

77

Preferite il cioccolato al latte anzichè quello fondente se volete usare questa decorazione. L'abbinamento con le fragole sarà davvero squisito. Se servite i triangoli a cena, accompagnateli con del limoncello fresco, meglio se fatto in casa, e buon appetito!.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Torta con ricotta e marmellata

Le merende o le colazioni dolci sono da sempre le preferite, dai grandi ma soprattutto dai bambini. E cosa si presta meglio allo scopo se non una bella torta soffice e calda? Con questa ricetta vogliamo unire un gusto classico e ricercato all'unicità...
Dolci

Ricetta: crostata con ricotta e marmellata di visciole

Quando bisogna preparare un dolce, spesso si cerca la ricetta di qualcosa di non eccessivamente calorico e soprattutto di molto semplice da preparare. Un'ottima ricetta è la crostata con ricotta e marmellata di visciole. Questa crostata non è di sicuro...
Dolci

Come fare il frosting alla fragola

Il frosting alla fragola è un dolce tipico degli Stati Uniti D'America, usato per farcire dolci, cupcake, pancake. Preparato spesso in occasione di feste, pranzi e anche cerimonie come matrimoni. Molto facile da preparare, veloce e presenta degli ingredienti...
Dolci

Come preparare i fagottini integrali alla fragola

Preparare i dolci è sempre un piacere, soprattutto per chi ha la passione per la cucina. Vedere il risultato finale ci riempie il cuore di gioia, soprattutto quando riceviamo i complimenti da parte di chi li assaggia. Dolci come questi fagottini integrali...
Dolci

Come preparare un sushi dolce con confettura di fragola

Il sushi è uno dei piatti più conosciuti, nonché saporiti della cucina giapponese. Prevede l'impiego del riso e di alcuni tipi di pesce, rigorosamente crudo. Oggi si è presa l'abitudine di servire il sushi anche come dessert. A tal proposito, esiste...
Dolci

Torta all'uva fragola

La torta all'uva fragola, è un tipico dolce, che si adatta bene alla stagione autunnale, in quanto l'uva fragola si trova in commercio in autunno, inoltre grazie al suo alto contenuto calorico e di zuccheri, quest'uva ci permette di concederci una coccola...
Dolci

Caramelle gommose alla fragola

Tutti sappiamo quanto sia difficile resistere alle caramelle gommose. Queste delizie ci hanno accompagnati sin da bambini ma solo buonissime anche da adulti. Ma perché non realizzare delle caramelle gommose alla fragola direttamente a casa? In questo...
Dolci

Come preparare le caramelle alla fragola

Preparare delle caramelle alla fragola è davvero molto semplice. La loro realizzazione comporta diversi vantaggi, sicuramente un notevole risparmio, poi la possibilità di farle seguendo il proprio gusto, ma soprattutto è un ottimo passatempo, divertente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.