Troccoli con polpo e gamberetti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La ricetta dei troccoli con polpo e gamberetti è estremamente buona e facile da realizzare. I troccoli fanno parte delle tante varianti degli spaghetti alla chitarra, e nello specifico sono la variante pugliese. Simili a degli spaghetti, hanno un formato molto più spesso e quadrato. La ricetta originaria prevedo l'uso delle uova, ma in questa ricetta vedrete come farli solo con farina e acqua. Infine dovrete preparare un ragù di polpo e gamberetti, con cui verranno conditi i troccoli.

26

Occorrente

  • Per i troccoli: 500 gr. di farina di semola, sale, 250 ml di acqua tiepida.
  • 1 polpo;
  • 500 gr. di gamberetti;
  • 1 scalogno;
  • 500 ml di passata di pomodoro;
  • olio extra vergine d'oliva;
  • sale;
  • prezzemolo;
36

Preparare l'impasto

Per preparare i troccoli non vi servirà molto tempo, ma solo un po' di pazienza.
Disponete su una spianatoia la farina di semola, aggiungete un pizzico di sale fino e praticate un foro al centro della fontana. Aggiungete via via l'acqua e impastate. Dovrete ottenere un'impasto liscio ed elastico, quindi dividetelo in due parti. Stendete la prima parte in una sfoglia sottile. Passate su si essa, con una leggera pressione, il mattarello adatto ai troccoli. Quest'ultimo dividerà la sfoglia in parti uguali, dando vita ai troccoli, che poi dovrete solo staccare. Metteteli da parte spolverizzandoli con della farina per evitare che si attacchino. Fate la stessa cosa con la seconda parte d'impasto.

46

Preparare il ragù

Passate adesso alla preparazione del ragù di polpo e gamberetti. Pulite e lavate il polpo, dunque sbollentatelo per qualche minuto nell'acqua. Scolatelo e fatelo raffreddare. Pulite i gamberetti, e frullate nel mixer le loro teste. Con l'aiuto di un colino filtrate solo il sughetto che rilasceranno. In una padella preparate un soffritto con lo scalogno e aggiungete i gamberetti con il loro sughetto. Fate cuocere per qualche minuto e aggiungete anche il polpo, che avrete precedentemente tagliato a pezzetti. Fate saltare anche quest'ultimo e aggiungete una manciata abbondante di prezzemolo tritato. Infine versate la passata di pomodoro e fate cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti. Aggiustate di sale.

Continua la lettura
56

Cuocere la pasta e condire

Quando il ragù di polpo e gamberetti è pronto, passate alla preparazione della pasta. Mettete sul fuoco una pentola capiente con dell'acqua, quando bolle aggiungete il sale e versatevi i troccoli. Aggiungete anche qualche goccia di olio d'oliva per evitare che si attacchino fra di loro. La cottura dei troccoli è decisamente veloce. Saranno sufficienti circa 5-7 minuti, in base al loro spessore. Quando saranno cotti, scolateli e versateli dentro al ragù, amalgamandoli bene. Quindi impattate i troccoli con polpo e gamberetti in un piatto fondo e spolverizzate ancora con del prezzemolo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete, potete anche acquistare, già pronti i troccoli, e preparare solo il ragù di polpo e gamberetti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: troccoli alle vongole

I troccoli sono un formato di pasta tipico della regione della Puglia, tuttavia però possono essere preparati anche nelle altre regioni italiane. Si tratta di una specie di spaghetti dalla sagoma quadrata. Sono fatti in questo maniera per fare in modo...
Primi Piatti

Come realizzare una zuppa di polpo

Il polpo è un mollusco molto apprezzato in cucina. Si pesca anche nelle acque del Mediterraneo ed è facilmente reperibile presso i rivenditori del settore. Nelle pescherie si acquista fresco ed in varie dimensioni. È comunque disponibile pure congelato,...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti al limone con polpo

Se volete proporre in tavola un piatto delizioso, ecco a voi la ricetta che vi spiega come preparare gli spaghetti al limone con polpo. È una specialità semplice da realizzare e ottiene sempre l’approvazione di chi la assaggia. Il gusto aromatico...
Primi Piatti

Spaghetti alla chitarra con ragù di polpo

Il profumo del mare in tavola è qualcosa di unico e chi vive in una zona balneare è molto fortunato, perché non è facile trovare del pesce fresco tutti i giorni. Tra i piatti più amati della cucina italiana di mare, vi sono quelli a base di polpo....
Primi Piatti

Ricetta: insalata di pasta integrale con polpo

Se siete alla ricerca di un delizioso primo piatto fresco ed estivo, questa ricetta per insalata di pasta integrale con polpo fa assolutamente al caso vostro! Si tratta di un piatto ottimo per la stagione estiva e per chi ama il gusto delle ricette a...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni polpo e pecorino

Il pesce è un alimento spesso non gradito a tutti, ma unito alla pasta diventa un ottimo compromesso, perfetto anche per i bambini. È credenza comune che i piatti a base di pesce non vadano mai accompagnati al formaggio, eppure nella ricetta rigatoni...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con polpo e patate

Se hai intenzione di organizzare una cena tra colleghi di lavoro oppure un pranzo importante prosegui con la lettura in quanto questa guida potrebbe fare al caso tuo. Se sei solita ricorrere a ricette già collaudate da servire ai tuoi commensali, è...
Primi Piatti

Come preparare le linguine al ragù di polpo

Anche se stiamo seguendo una dieta possiamo aver voglia di mangiare un bel piatto di pasta. Perché non provare a preparare le linguine al ragù di polpo? Soprattutto in Puglia la piovra si cucina in vari modi. Non confondiamo questo genere di mollusco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.