Trofiette al tonno, parmigiano e pomodorini confit con pesto di rucola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Trovare un piatto che sia leggero e allo stesso tempo gustoso non è un'impresa così facile. Capita infatti di voler iniziare la dieta ma non sapere cosa cucinare affinché si perdano dei chili di troppo. Esistono tuttavia tante ricette nella tradizione culinaria italiana capaci di deliziarci e non appesantirci quasi per niente. Un buon primo di pasta accattivante, ricco di un mix di sapori differenti, freschi e saporiti, rende sicuramente un piatto davvero indimenticabile. Un piatto che riunisca freschezza, semplicità e genuinità, è sicuramente quello costituito dalle trofiette fresche al tonno, parmigiano e pomodorini confit, accompagnati da un delizioso pesto di rucola. Vediamo insieme come fare per cucinare tale prelibatezza.

26

Occorrente

  • 180 g di tonno fresco
  • 120 g di rucola fresca
  • 350 g di pomodorini ciliegino
  • olio extravergine d'oliva q.b
  • 1 spicchio d'aglio
  • 300 g di trofiette fresche
  • sale e pepe q.b.
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 50 g di pecorino
  • 50 g di pinoli
  • 1 spicchio d'aglio
  • origano q.b
  • zucchero q.b
  • timo q.b
36

Se non volete cimentarvi nella preparazione delle trofie direttamente in casa potete acquistarle fresche in qualsiasi supermercato. Cominciate la preparazione pulendo benissimo il tonno, privandolo della pelle e delle lische. Tagliate successivamente quest'ultimo a tocchetti di circa due centimetri e ponetelo su una padella molto ampia con dell'olio extravergine d'oliva e uno spicchio d'aglio sminuzzato. Cuocetelo per una trentina di minuti a fiamma non troppo alta ma neanche bassissima. Intanto preparate i pomodorini confit. Lavateli accuratamente uno per uno e asciugateli con un panno da cucina. Poneteli su un tagliere e tagliateli a metà. Metteteli su una teglia abbastanza ampia ricoperta di carta da forno e posizionateli con la parte tagliata verso l'alto.

46

Tritate o frullate con un mixer le vostre spezie, versatele sopra i pomodorini e aggiungete un pizzico di sale, di pepe e di zucchero semolato. Preriscaldate il forno e cuocete i pomodori per almeno un'ora a 160°. Preparate adesso il pesto di rucola frullando in un robot da cucina la rucola, i pinoli, il parmigiano, il pecorino romano, l'olio d'oliva e l'aglio. Prendete una pentola e mettetela sul fuoco. Quando l'acqua comincerà a bollire mettete all'interno della pentola le trofiette e salatele leggermente.

Continua la lettura
56

Una volta che la pasta sarà ben cotta ponetela all'interno della padella contenente il tonno fresco e aggiungete anche i pomodorini confit appena sfornati e il vostro fantastico pesto di rucola. Mescolate il tutto in modo che le trofie si rapprendano per bene di tutti gli ingredienti. Aggiungete un pochino d'acqua di cottura della pasta o un filo d'olio se la pasta vi sembrerà troppo asciutta. Servite su un vassoio da portata le vostre trofie e aggiungete ancora un pochino di parmigiano. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete dell'olio o dell'acqua di cottura se la pasta vi sembra asciutta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i bucatini con pomodorini confit e cubetti di pancetta

Con l'arrivo della bella stagione si possono organizzare pranzi e cene all'aperto in compagnia degli amici per trascorrere momenti all'insegna del relax e del divertimento. In questo periodo la pasta si può condire in vari modi; si ha quindi la possibilità...
Primi Piatti

Bucatini con vongole, noci e pesto di rucola

La pasta con le vongole, è un piatto classico da servire in tavola per svariate occasioni. Per non apparire banali, scontati e privi di iniziativa, è possibile creare un ottimo piatto di pasta con le vongole rivisitato. La rivisitazione della pasta...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di rucola e noci

Se cercate una ricetta molto pratica che può essere preparata davvero in pochissimo tempo, potete naturalmente pensare a cuocere un ottimo piatto di pasta. Ovviamente per condire una pasta in breve tempo, è possibile creare diversi tipi di condimento,...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di rucola

Quando si parla di pesto, l'idea comune è quella di associare la parola al pesto alla genovese, conosciuto e apprezzato da moltissimi buongustai. Ma forse non tutti sono a conoscenza che esiste anche un altro modo per preparare questo condimento, utilizzando...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di olive e pomodorini

Per un pranzo freschissimo ed estivo perché non provare un condimento per la pasta davvero goloso e originale? I pesti sono una variante sfiziosa e velocissima da preparare per condire i nostri piatti e possiamo divertirci a provare tanti sapori differenti....
Primi Piatti

Ricetta: pasta con zucchine, pomodorini e pesto

Con l'arrivo dell'estate, impegnarsi in cucina nella preparazione di piatti lunghi e laboriosi può diventare davvero soffocante. Le ricette ideali per questa stagione sono semplici e fresche, ricche di frutta e verdura, che consentono di recuperare i...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette con salsiccia, rucola e pomodorini

Se siete in cerca di un primo piatto leggero che vada bene sia per l'estate che per l'inverno, potete preparare le orecchiette con salsiccia, rucola e pomodorini. Le orecchiette sono un tipo di pasta fresca, classica della tradizione italiana. Un condimento...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai gamberi e pesto di rucola

Se avete invitato degli amici a pranzo o a cena e volete stupirli con un primo veramente gustoso e, soprattutto, inusuale, potete preparare un delizioso risotto ai gamberi e pesto di rucola. È un piatto capace di accontentare anche i palati più esigenti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.