Tubettini in brodo di cozze e scampi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se state organizzando una cena con amici e non sapete cosa presentare in tavola, la cucina a base di pesce offre sempre numerosi spunti. A tal proposito, lungo i passi di questa guida, vorremmo presentarvi la ricetta dei tubettini in brodo di cozze e scampi. Un piatto che unisce i sapori di terra insieme a quelli di mare, per creare una sinfonia di gusto senza precedenti. Se siete curiosi di preparare i tubettini in brodo di cozze e scampi, seguiteci nei prossimi step. Scoprirete tutti il procedimento ed i segreti per realizzare il piatto.

27

Occorrente

  • 400 gr di tubettini; 6 scampi; 1 kg di cozze, aglio e prezzemolo, sale q.b, 1 dado vegetale
37

Preparate il pesce

Partite dalle cozze. Acquistatele in una pescheria di fiducia, in modo da avere la certezza che siano fresche e saporite. Pulitele in maniera accurata e mettetele da parte. Passate poi agli scampi, che devono essere privati del loro involucro, in modo che siano pronti all'uso, senza che spetti ai commensali pulirli durante il pasto. Prendete poi una padella antiaderente dai bordi alti e fate soffriggere aglio, e cipolla. Mettete in padella le cozze e gli scampi e fate rosolare leggermente. Aggiungete poi 250 ml d'acqua ed un dado vegetale. Fate cuocere per almeno 10 minuti a fiamma bassa, senza lasciare asciugare del tutto il brodo di cottura.

47

Cuocete la pasta

Prendete ora una pentola e riempitela d'acqua. Salate quanto basta utilizzando il sale grosso e portate a bollore. Appena l'acqua è ben calda, aggiungete li tubettini e fate cuocere seguendo le indicazioni riportate nella confezione, in modo che restino al dente. Ricordate, infatti, che la pasta scotta risulta meno saporita e difficile da digerire. Appena siete pronti, scolate la pasta e passate al passaggio successivo, in modo da unire i sapori ed assemblare la pietanza. I vostri tubettini in brodo di cozze e scampi, sono quasi pronti per essere assaporati.

Continua la lettura
57

Assemblate il piatto

Se il brodo di cozze e scampi è pronto e la pasta è stata scolata, giungete alle ultime battute della ricetta. Versate quindi i tubettini all'interno della padella contenente il brodo di pesce e fate cuocere ancora un pochino a fiamma bassa, in modo che gli ingredienti si possano amalgamare tra loro. Anche in questo caso, prestate attenzione a non fare asciugare del tutto il brodo. Se necessario aggiungete un filo d'acqua. Appena terminate anche questo passaggio, siete pronti per servire in tavola ai vostri commensali. I tubettini in brodo di cozze e scampi saranno un successo! Accostate la pietanza ad un buon vino bianco di produzione locale, per dare un tocco in più alla vostra cena. Inoltre è bene lasciare in tavola una formaggiera colma di parmigiano grattugiato per coloro che lo desiderano.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mettete in tavola del parmigiano grattugiato per i commensali più esigenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

3 ricette a base di scampi

Gli scampi sono dei crostacei dal gusto delicato che, ben si prestano alla preparazione di innumerevoli ricette. Tuttavia, possono costituire degli originali antipasti, dei primi succulenti o addirittura dei secondi piatti, aggiungendo magari della salsa...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con scampi e champagne

Il risotto con scampi sfumato allo champagne è un piatto adatto alle occasioni speciali e alle serate particolari, come Natale o Capodanno. La sua forza sta nell'accostamento tra il sapore delicato degli scampi, che richiama l'atmosfera di una serata...
Primi Piatti

Risotto alla crema di scampi

Il riso è l'alimento più consumato in tutto il mondo. Questo cereale, già noto ai tempi di Alessandro Magno, si presta ad essere accompagnato da spezie, carni bianche e rosse, ma è probabilmente con il pesce che ne vengono esaltate maggiormente le...
Primi Piatti

Ricetta: linguine al sugo bianco di scampi

Gli scampi sono piccoli gamberi d'alto mare, parenti stretti delle aragoste. In questo secondo caso sono già cotte e basta scolarle dal liquido di conserva (senza sciacquarle sotto l'acqua, altrimenti perdono in parte di sapore) prima di prepararle nel...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con scampi e zucchine

L'Estate è arrivata ed anche se lo stare tra i fornelli non vi diletta poi molto, visto il caldo incalzante di questi giorni, come si fa a rinunciare ad un buon piatto di spaghetti con scampi e zucchine, Il sughetto che rilasceranno gli scampi durante...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli scampi e rucola

Se volete provare un primo piatto veramente gustoso e preparato con ingredienti tutti freschi e genuini ecco la guida che fa al caso vostro. La ricetta dei fusilli con scampi e rucola, un must della cucina meridionale, facile e veloce da preparare soddisfa...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini agli scampi

Un buon piatto di pasta, specialmente per noi italiani, è un pasto sempre gradito. Che sia inverno, primavera, estate o autunno la pasta non è mai "fuori stagione". Si tratta infatti di un alimento che possiamo consumare sia caldo sia freddo. In estate...
Primi Piatti

Come preparare il cous cous al pesto di agrumi e scampi

Con l'avvicinarsi dell'estate torna la voglia di preparare piatti freschi e sfiziosi da presentare in tavola, con un occhio anche a sapori nuovi e alla scenografia culinaria.Potete preparare a questo scopo il cous cous al pesto di agrumi e scampi e, per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.