Waffles alla vaniglia con panna e lamponi: ricetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La ricetta dei waffles alla vaniglia con panna e lamponi è davvero semplice e veloce da preparare. Ottimo per la colazione, questo gustoso dolce farà felici grandi e piccini. Al posto dei lamponi andrà benissimo anche altra frutta fresca, oppure una deliziosa crema al cioccolato. In ogni caso, il risultato finale sarà eccellente.

25

Occorrente

  • 1 uovo
  • 150 g di farina per dolci
  • 170 ml di latte fresco
  • 35 g di zucchero
  • semi di vaniglia
  • lievito
  • panna da montare
  • lamponi
35

La preparazione dell'impasto

Iniziamo subito a realizzare l'impasto per la ricetta dei waffles alla vaniglia con panna e lamponi. Separate per prima cosa il tuorlo dell'uovo dall'albume. Versate l'albume in una terrina e aggiungete un pizzico di sale rosa. Aiutandovi con le fruste elettriche, montatelo a neve fermissima. Dovrete ottenere una consistenza abbastanza solida e compatta. In una seconda ciotola, incorporate lo zucchero di canna al tuorlo dell'uovo. Montate a neve anche questi due ingredienti. Fatto questo, setacciate la farina e unite mezza bustina di lievito in polvere. Versate il tutto nella ciotola (albume montato a neve compreso), aromatizzando con della vaniglia. Mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno.

45

La cottura dei waffles

Imburrate abbondantemente la piastra per le piadine o una semplice padella antiaderente. Con un mestolo, prelevate una piccola quantità di impasto per i waffles e versatela a filo nella padella. Tenete la fiamma bassissima e coprite con un coperchio. Cuocete la prima cialda per un paio di minuti. Giratela con una spatola e scaldate anche l'altro lato. Proseguite in questo modo fino a terminare tutto l'impasto. Impilate le cialde su un piatto e attendete che si raffreddino completamente. Per velocizzare il processo, copritele con della carta stagnola e riponetele in frigorifero per una ventina di minuti.

Continua la lettura
55

La farcitura

Lavate i lamponi o la frutta scelta e farcite la prima cialda. Aggiungete poi la panna montata e coprite con una seconda cialda. Seguite il medesimo procedimento fino a quando i waffles non saranno terminati. Infine, completate il piatto con dei lamponi freschi e dell'altra panna montata. Per dolcificare ancora di più, sarà perfetto lo sciroppo d'acero, un vero e proprio tocco da maestro per la ricetta dei waffles alla vaniglia con panna e lamponi. Il dolce è molto indicato per la prima colazione, magari accompagnato a del thè verde o ad un classico caffè. Per i più golosi, sarà invece una piacevole merenda. I waffles possono essere conservati in frigorifero per un massimo di due giorni. Ricordate però di riporli coprendoli con uno o due fogli di carta stagnola. Non mi resta che augurarvi buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il semifreddo al caffè con panna e vaniglia

In estate i dessert preferiti sono quelli freddi. Tanto che, il gelato e il semifreddo vengono sempre inseriti nel menù. Il semifreddo è una composizione che viene utilizzata maggiormente. Infatti, oltre a poterlo gustare semplice si può adoperare...
Dolci

Waffles: 5 ricette golose

I waffles, altrimenti conosciuti come Gaufre, sono dei gustosissimi dolci a cialda morbida, cotti tendenzialmente con la piastra o al forno. Questo tipico dolce degli Stati uniti si accompagna spesso con degli sciroppi o dei gelati. Vediamo allora come...
Dolci

Ricetta: rotolo ai lamponi

Il rotolo ai lamponi è un dolce prelibato perfetto sia per adulti che per bambini, in questa ricetta, però ho introdotto una variante che lo renderà ancor più delizioso, perché la base non è realizzata con il classico pan di Spagna, ma con la meringa....
Dolci

Ricetta: crostata ai lamponi e crema pasticcera

In questa guida vi spiegherò in tre semplici passi come realizzare una deliziosa crostata ai lamponi e crema pasticcera. Di seguito troverete la ricetta con consigli utili, occorrenti e istruzioni. Tutto questo per realizzare la ricetta della crostata...
Dolci

Ricetta: torta allo zabaione e lamponi

La seguente guida vi insegnerà ogni trucco sulla ricetta della torta allo zabaione e lamponi. Si tratta di un dolce veramente squisito, da preparare aggiungendo il pan di spagna alla crema. Per ottenere questo piatto in modo veloce, adoperate una sequenza...
Dolci

Ricetta: frolla ai lamponi e cioccolato

Se avete una cena importante e non sapete quale dessert realizzare siete nel posto giusto. La frolla ai lamponi e cioccolato è quello che fa per voi. Un dolce sofisticato e ricco di gusto. In cui il sapore avvolgente del cioccolato incontra la freschezza...
Dolci

Ricetta: Pan di Spagna farcito con fragole e lamponi

In questo articolo vogliamo cercare di mettere alla prova tutta la propria voglia di fare, creatività ed anche fantasia. Sono queste le caratteristiche che in cucina non dovrebbero mai e poi mai mancare, affinché si possa essere in grado di realizzare...
Dolci

Ricetta: ciambelline al cioccolato e lamponi

Oggi andrò a spiegarvi come realizzare delle ciambelline al cioccolato e lamponi. Si tratta di una ricetta semplice e veloce da realizzare, poiché serviranno pochi ingredienti e davvero poco tempo. Seguite i tre passi in ordine e vedrete che sfornerete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.