Zenzero: proprietà e utilizzi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le proprietà benefiche dello zenzero e la sua particolare versatilità in campo culinario e nel campo dei rimedi naturali, sono note sin da tempi molto antichi, sopratutto nella tradizione orientale, ma questa pianta sta raggiungendo una rapida diffusione anche sulle tavole italiane, proprio grazie alla sue numerose proprietà. Utilizzato come spezia e come aromatizzante, ha infatti efficacissime e comprovate doti antinfiammatorie, digestive, antiemetiche, ed è molto efficace anche nella cura dei mal di gola e degli stati influenzali. Insomma, una vera e propria miniera d'oro per l'organismo. A tal proposito, nella seguente guida, vi illustrerò tutte le proprietà benefiche e i principali utilizzi dello zenzero.

27

Occorrente

  • Zenzero fresco, essiccato o in polvere
37

Per prima cosa, in commercio è possibile reperire questo prodotto in tre diversi tipi di aspetti: fresco, essiccato e macinato. Nel primo caso, vi si presenta sotto forma di radice che potete trovare sia sbucciata (di colore bianco) che con la buccia intatta (color beige). Si tratta del formato più comodo da utilizzare per le vostre preparazioni, poiché si conserva a lungo e presenta il vantaggio di poter essere tagliato a piacere. Quello essiccato e in polvere, mantiene intatte le proprietà nutrizionali e naturali, ma il suo aspetto lo rende adatto a essere utilizzato più che altro nel condimento degli alimenti.

47

Successivamente, nel caso in cui voleste utilizzare lo zenzero come rimedio per i vostri disturbi gastrointenstinali o come antiemetico, il metodo più efficace per ottenere dei benefici, è quello di tagliare un pezzetto di radice fresca, rimuovere la buccia esterna e masticarlo lentamente: il rilascio dei suoi principi attivi darà un forte contributo nel normalizzare l'acidità dell'ambiente gastrico, contrastando anche l'eventuale presenza dell'helicobacter, il batterio responsabile di reflussi, gastriti e cattiva digestione.

Continua la lettura
57

Un'altra possibilità offerta da questa pianta è quella di essere utilizzata come blando antipiretico e come cura per gli stati influenzali quali mal di gola, congestionamento delle vie respiratorie e stati febbrili. In questo caso, le sue proprietà antisettiche e antiinfiammatorie possono essere sfruttate al meglio attraverso l'assunzione di tisane e decotti. Realizzarli è molto semplice: sarà sufficiente tagliare o grattugiare alcuni pezzetti di radice e metterli in infusione in acqua bollente per circa dieci minuti, quindi zuccherare o, meglio ancora, aggiungere un cucchiaino di miele per camuffare il sapore forte dello zenzero e bere ben caldo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate di aggiungere altre spezie piccanti ai vostri piatti (come il pepe o il peperoncino) poiché lo zenzero ha già un sapore piuttosto deciso.
  • Se non reperite il prodotto fresco e volete utilizzarlo come rimedio per i vostri disturbi, potete ricorrere alle compresse richiedendole in una qualsiasi farmacia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Gli utilizzi della curcuma

La curcuma è una spezia di origine orientale di cui ultimamente se ne riconoscono ottimi utilizzi, non solo per quanto riguarda la cucina, ma anche per le sue ottime proprietà benefiche. In base agli studi scientifici si è potuto riscontrare che la...
Consigli di Cucina

Zenzero: 5 pietanze per utilizzarlo al meglio

Lo zenzero è una radice dal sapore aspro e leggermente piccante. Grazie alle sue proprietà nutritive e antinfiammatorie, lo zenzero, viene spesso utilizzato per preparare gustosi e salutari tisane e decotti. In questa guida troverete 5 gustose pietanze...
Consigli di Cucina

10 ricette da arricchire con lo zenzero

Le spezie sono le nostre migliori alleate in cucina: non solo possono dare un sapore tutto nuovo ai nostri piatti, ma ci aiutano anche a diminuire o eliminare del tutto il sale, nostro acerrimo nemico quando si tratta di ritenzione idrica e pressione...
Consigli di Cucina

5 utilizzi della curcuma in cucina

La curcuma è una delle spezie tra le più diffuse dell’Oriente, e viene utilizzata per condire i cibi grazie alle sue provate proprietà benefiche sull’organismo; infatti, tende a stimolare le funzioni epatiche, è un ottimo antiossidante, e serve...
Consigli di Cucina

5 utilizzi degli anacardi in cucina

Gli anacardi, devono il nome alla loro particolare forma che ricorda un cuore e sono dei semi originari del Brasile. Gli anacardi hanno numerose proprietà salutari: proteggono gli occhi, grazie ai loro speciali flavonoidi, aiutano contro l'osteoporosi,...
Consigli di Cucina

Come utilizzare lo zenzero nelle insalate

Lo zenzero è una pianta che ha le sue origini dall'Asia ma si trova in Europa grazie all'importazione delle spezie durante il periodo dell'impero romano. Comunque trattasi di una spezia che può essere consumata sia fresca che essiccata e si può abbinare...
Consigli di Cucina

10 modi di usare lo zenzero fresco

Lo zenzero, conosciuto anche con il nome di "Ginger", è una pianta erbacea originaria della Malesia ed dell'India, dotata di notevoli proprietà curative e non solo. Vi basti sapere, solo per elencare alcune, che lo zenzero è un potente antinfiammatorio...
Consigli di Cucina

5 modi per conservare lo zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea appartenente alle Zingiberaceae. Ultimamente il suo utilizzo si sta diffondendo sempre più grazie alla scoperta delle sue molteplici proprietà. Normalmente in commercio si trova in polvere, ma quello fresco è sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.